Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Grotta del Gazzano

Grotta del Gazzano

Percorso Inedito
09-10-2005
Casa di cura Ramo Verde (610) – Grotta del Gazzano (610) – Casa di cura Ramo Verde (610).
350 m. circa.
non rilevante.
Erika e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
T, turistico, il breve percorso per giungere alla grotta, che non presenta difficoltà. Anche la grotto è tra le più semplici che si possano percorrere dato l’andamento rettilineo e sempre camminabile, ma, in alcuni punti bisogna procedure piegati, necessita comunque di casco e lampade, comprese quelle di riserva.
Da Genova fino a Savona e quindi all’uscita di Ceva sulla Savona-Torino. Da Ceva si prende per Garessio, Ormea e Colle di Nava. Giunti a Garessio si esce appena dall’abitato e si nota sulla destra la Casa di Cura il Ramo Verde, dove parcheggiamo sulla destra subito prima della stessa.
dal parcheggio continuiamo su strada asfaltata passando davanti al Ramo Verde, quindi proseguiamo per pochi metri fino al cancello di una casa abbandonata, dove entriamo, per poi costeggiare la casa abbandonata sulla sua destra, trovando così il piccolo cancello che chiude la grotta.
Bisogna premettere che la grotta è chiusa e che bisogna chiedere le chiavi allo Speleo Club Tanaro, detto questo la grotta è bella e facile e vale sicuramente la pena del viaggio, magari abbinandola ad altre grotte nelle vicinanze, tipo la Borgosozzo o quella dell’Orso a Ponte di Nava. Punti particolari di interesse sono la cascata finale, nonché l’adiacente enorme stalattite, tra le più grandi d’Europa.
Percorso Inedito
09-10-2005
Casa di cura Ramo Verde (610) – Grotta del Gazzano (610) – Casa di cura Ramo Verde (610).
350 m. circa.
non rilevante.
Erika e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Torna all'escursione

Grotta del Gazzano