Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Grotta dell’Acqua e Grotta del Morto da Case Valle

Grotta dell’Acqua e Grotta del Morto da Case Valle

29-02-2004
Case Valle (140) – Valico Sant’Antonino (240) – Grotta dell’Acqua (270) – Grotta del Morto (265) e ritorno.
1,9 Km. circa.
150 m. circa.
Erika, Andrea, Laura e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
EE, per escursionisti esperti le deviazioni per le grotte, ripide e non chiare, possibilità di dover usare le mani per saltini di I grado, tutto il resto E, per escursionisti medi. Le grotte EEA (per escursionisti esperti con attrezzatura) in quanto necessitano di lampada e casco.
Da Genova in autostrada fino all’uscita di Finale Ligure. Dallo svincolo ci si immette sulla sp490 che si imbocca verso sinistra in discesa verso il mare. Dopo 1,5 Km circa si prende a sinistra per Finalborgo e si gira immediatamente nuovamente a sinistra di fronte alla porta del borgo per continuare sulla sp17 in direzione parallela e opposta alla sp490 appena percorsa. Dopo 2 Km. circa imbocchiamo una stretta stradina in salita sulla destra (Indicazioni x Osteria Castel Gavone e Azienda Turistica 5 Campanili). Percorriamo la predetta stradina per circa 1,5 Km arrivando quindi alla Chiesa di Perti, dove troviamo un cartello segnalante divieto di circolazione ai non residenti, che però è più un pro forma per evitare responsabilità da parte del Comune, visto che tutti passano tranquillamente oltre e non vengono assolutamente date multe; proseguiamo quindi oltre per 1 Km circa, dove in corrispondenza di alcune case sulla destra (Case Valle) parcheggiamo negli appositi spazi (non molti comunque, conviene arrivare presto). Nota a posteriori, dal 2022 la strada per Case Valle è stata chiusa al traffico ed occorrerebbe quindi parcheggiare presso la Chiesa di Perti o poco più avanti.
da Case Valle si prende il sentiero a destra che scende tra le case (segnato 3 bolli rossi), quindi pieghiamo a sinistra e subito dopo a destra, lasciando il sentiero non segnato che prosegue dritto in piano. Si inizia quindi a salire seguendo i 3 bolli, fino ad arrivare al valico di Sant’Antonio, oltre il quale il sentiero continua scendendo leggermente e noi lo seguiamo per poco più di 200 metri, cercando di individuare una traccia che sale a sinistra verso la Grotta dell’Acqua, che aguzzando la vista si può intuire sopra il sentiero, se non proprio la grotta, comunque un anfratto vicino. Una volta un segno di U rovesciata su un masso indicava dove prendere il sentiero, non so se c’è ancora, altrimenti bisogna andare a vista, cercando una qualche traccia o salendo alla meglio. Giunti alla grotta non presenta problemi di orientamento e la si riesce a visitare tutta senza problemi. Visitata la grotta si scende al sentiero principale e si continua per circa 80 metri ed anche qua occorre aguzzare la vista sopra il sentiero per individuare la grande apertura della Grotta del Morto, comunque più facilmente visibile che la precedente. Individuata la Grotta vi si sale alla meglio, scavalcando alcuni massi. La visita alla Grotta consta di una grande sala principale e, quindi, guardando verso l’interno, vi è un passaggio tra i massi a sinistra, che consente di accedere ad altri ambienti più concrezionati. La grotta termina con una discesa dove sarebbe comunque impossibile, ma forse non consigliabile, infilarsi in qualche strettoia. Una volta qui erano presenti alcune colonnine carine, che potete vedere nelle foto, ma che sono state distrutte probabilmente per cercare una prosecuzione della grotta. Visitata la grotta si torna per lo stesso percorso.
grotte carine e con qualche concrezione e che, pur essendo molto facili, ottime per avvicinarsi un poco al mondo speleo.
29-02-2004
Case Valle (140) – Valico Sant’Antonino (240) – Grotta dell’Acqua (270) – Grotta del Morto (265) e ritorno.
1,9 Km. circa.
150 m. circa.
Erika, Andrea, Laura e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Torna all'escursione

Grotta dell’Acqua e Grotta del Morto da Case Valle