Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Cap Dramont Anello da Port Poussai

Cap Dramont Anello da Port Poussai

Percorso Inedito
16-04-2014
Park Poussai (5) – Roche Percée (50) – Semaforo Cap Dramont (120) – Park Poussai (5).
Circa 3,7 Km.
200 m. circa.
Claudia e Soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
tutto E (per escursionisti medi) tranne la parte costiera fuori sentiero, che è più un EE (per escursionisti esperti) e la ripida discesa dal Semaforo del Cap Dramont.
da Genova fino a Ventimiglia sulle autostrade italiane, si continua quindi su quelle francesi fino all’uscita n. 40 di Mandelieu-la-Napoule, dopo Cannes. Ci si dirige quindi verso il mare e si prosegue quindi lungo la costa verso ovest sulla D559; si passa prima per Theoule-sur-mer, Trayas e Antheor e quindi si giunge ad Agay, dove, passato il centro, si svolta a sinistra in Boulevard du Semaphore e si percorre la breve strada fino al termine Port du Poussai, dove lasciamo la macchina.
dal parcheggio ci si porta sulla linea di costa e la si segue verso sinistra (est), attraversando quindi scogliere verdi che portano ad una bella spiaggetta rossa con vista sull’Ile d’Or e la sua torre. Dalla spiaggetta delle scalette danno accesso ad un sentiero che si imbocca verso destra. Dopo circa 150 metri, quando il sentiero abbandona la linea di costa piegando decisamente a sinistra, si continua invece dritti sulle rosse scogliere che portano alla base di un rosso torrione. Si sale quindi sul torrione dal quale si ha una bella vista su una bellissima rossa insenatura, a cui quindi scendiamo. Procediamo poi, esplorata l’incantevole insenatura, continuando a costeggiare il mare in direzione nord, incontrando così il sentiero segnato che compie il giro del capo, che imbocchiamo verso destra e seguiamo fino a giungere alla Roche Percèe un rosso arco naturale attraverso il quale si ammira il faraglione detto Rocher de la Cathedrale. Dall’arco naturale scendiamo quindi ignorando un bivio a destra e girando successivamente a sinistra ad imboccare la strada che sale al Semaforo di Cap Dramont. Giunti al Semaforo si arriva fino al termine della strada; qui sembra di non poter procedere oltre, invece una ripida traccia su pietre instabili permette di raggiungere in breve una sottostante sterrata che, dopo poco, raggiunge il sentiero segnato che si imbocca verso destra. Dopo 250 metri circa ci immettiamo quindi in una nuova strada, che imboccata verso sinistra, ci riporta in poco meno di 100 metri al port du Poussai, da dove, prendendo a destra, giungiamo in breve al parcheggio.
giro breve, ma veramente spettacolare, quasi una miniatura della successiva costa dell’esterel verso est, altrettanto, e forse ancor più, da non perdere, ma che purtroppo è solo parzialmente percorsa da sentieri, mentre buona parte va percorsa sulla strada asfaltata. Rimanendo però al giro qui descritto merita assolutamente di essere percorso, indubbiamente abbinato ad altre escursioni in zona che certo non mancano, come appunto l’esplorazione della successiva costa verso est che è ancora più bella, seppur, come dicevo, di più difficile fruizione, o delle incantate vette del massiccio dell’Esterel, in particolare l’incomparabile Sommet du Cap Roux.
Percorso Inedito
16-04-2014
Park Poussai (5) – Roche Percée (50) – Semaforo Cap Dramont (120) – Park Poussai (5).
Circa 3,7 Km.
200 m. circa.
Claudia e Soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Torna all'escursione

Cap Dramont Anello da Port Poussai