Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Zoagli traversata per Sentiero Verdeazzurro da Santa Margherita

Zoagli traversata per Sentiero Verdeazzurro da Santa Margherita

24-02-2008
Santa Margherita Ligure (0) – Prelo (0) – Rapallo (0) – Chiesa Sant’Ambrogio (180) – Chiesa San Pantaleo (160) – Zoagli (0).
10 Km. circa.
400 m. circa.
Erika, Federica Andrea, Laura e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Leggi il racconto
T, turistico, non ci sono difficoltà ed il percorso non è lungo, né faticoso.
da Genova in autostrada A12 fino all’uscita di Rapallo, da dove seguiamo la costa in direzione Santa Margherita Ligure e Portofino. Giunti a Santa Margherita continuiamo lungo la costa fino a Piazza Vittorio Veneto, subito dopo il porto, quindi svoltiamo a destra verso l’interno e parcheggiamo nei primi parcheggi bianchi liberi, per esempio in Viale Rainusso. Il ritorno si effettua in treno dalla stazione di Zoagli fino a quella di Santa Margherita, che è comunque molto vicina a Viale Rainusso dove abbiamo lasciato la macchina.
dal parcheggio raggiungiamo Piazza Vittorio Veneto e quindi seguiamo il lungomare verso est. Alla fine del porto imbocchiamo Salita Banchi sulla sinistra, che seguiamo prima in salita e quindi in discesa fino a ritornare sulla strada principale. Qui siamo a San Michele di Pagana e seguiamo il lungomare del Prelo, per poi continuare lungo la Spiaggia di San Michele e quindi imboccare la scalinata di Passo dei Gelsomini sulla sinistra. Giungiamo quindi ad un tornante sull’Aurelia e qui imbocchiamo Via Ponte Annibale sulla destra, che seguiamo fino all’omonimo ponte, passato il quale deviamo a destra sul lungomare di Rapallo, attraversando subito il torrente Boate su di un ponte e quindi continuando sul Lungomare. Proseguiamo sul lungomare fino a trovare Via Casale, che imbocchiamo verso sinistra, per poi immetterci a destra brevemente nella Cornice di Sant’Ambrogio e continuare quindi, sempre a destra, in Via Don Casella, con la quale proseguendo sempre nella stessa direzione, arriviamo alla Chiesa di Sant’Ambrogio. Dopo la Chiesa imbocchiamo Via Ezra Pound che seguiamo fino a riimmetterci sulla Cornice di Sant’Ambrogio, Seguiamo quindi la predetta via verso sud, fino a giungere alla Chiesa di San Pantaleo, dove imbocchiamo un sentiero che ci porta ad immetterci in Via Campodonico, con la quale poi incrociamo via Scoglio, che seguiamo in discesa fino all’Aurelia. Sull’Aurelia troviamo subito la deviazione per Zoagli che seguiamo in discesa fino alla piazza principale, dalla quale poi possiamo seguire le due belle passeggiate a mare, prima quella di ponente e poi quella di levante, al termine della quale si sale alla stazione.
Le passeggiate a mare di Zoagli e San Michele di Pagana sono molto suggestive, più di quella celebrata di Nervi secondo me, il resto non mi ha colpito granchè, essendo una passeggiata prevalentemente urbana.
24-02-2008
Santa Margherita Ligure (0) – Prelo (0) – Rapallo (0) – Chiesa Sant’Ambrogio (180) – Chiesa San Pantaleo (160) – Zoagli (0).
10 Km. circa.
400 m. circa.
Erika, Federica Andrea, Laura e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Leggi il racconto
Torna all'escursione

Zoagli traversata per Sentiero Verdeazzurro da Santa Margherita


Ancora un volta sul verdeazzurro con zaini, scarponi e maglietta a maniche corte in mezzo alla gente in pelliccia, giacca a vento e tacchi alti, ormai comincio ad abituarmi, chissà se vale altrettanto per quelli che ci vedono…. E’ però bello riscoprire luoghi sempre evitati, perché troppo urbanizzati, in un’altra luce, quando andiamo vestiti da gita tutto sembra diverso, e anche dove ci sono negozi e vetrine riusciamo quasi ad immaginare come doveva essere una volta il panorama, prima che l’uomo lo modificasse o distruggesse, a seconda dei casi…