Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Cala degli Inglesi e Punta del Giasso anello da Nozarego

Cala degli Inglesi e Punta del Giasso anello da Nozarego

25-01-2009
Nozarego (140) – Gave (180) – Sn Sebastiano (160) – Punta Giasso (0) – Cala Inglesi (0) – San Sebastiano (160) – Acquaviva (220) – Mulino del Giassetta (270) – Cappelletta Sant’Anna (210) – Acquamorta (210) - Gave (180) - Nozarego (140).
10,8 Km circa.
650 m. circa.
soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
EE, per escursionisti esperti le due discese a mare, tutto il resto E, per escursionisti medi. La discesa a Punta del Giasso è ripida, ma non presenta particolari difficoltà, mentre quella di Cala Inglesi è attrezzata con cavi metallici, ma comunque piuttosto semplice.
da Genova in autostrada fino a Rapallo, quindi seguiamo per Santa Margherita Ligure e Portofino e, giunti a Santa Margherita, dove prendiamo a destra per Nozarego. Giunti a Nozarego continuiamo oltre la chiesa per oltre 250 metri, quindi parcheggiamo sulla destra nei pressi di una scalinata in corrispondenza di una fermata dell’autobus.
imbocchiamo la scalinata presso il parcheggio e quindi proseguiamo su sentiero fino alla Cappelletta delle Gave, dove lasciamo il sentiero principale che prosegue dritto verso Paraggi, mentre noi prendiamo a destra, non il primo sentiero (dal quale torneremo, diretto ad Acquamorta e Sant’Anna), ma il secondo, diretto alla località la Costa e al Mulino dell’Uva. In ogni caso i due sentieri si riuniscono prima di giungere a San Sebastiano, nostra prossima meta. Giunti a San Sebastiano prendiamo il sentiero sulla destra, mentre a sinistra si scende a Portofino, e ignoriamo, dopo poco un bivio a sinistra, che sempre scende a Portofino. Dopo 100 metri troviamo un secondo bivio a sinistra, che imbocchiamo per scendere a Punta del Giasso. Visitata Punta del Giasso torniamo sui nostri passi e riprendiamo il sentiero da cui siamo scesi verso sinistra. Dopo 400 metri, subito prima di giungere alla località Vessinaro, imbocchiamo il bivio a sinistra per Cala Inglesi, alla quale scendiamo. Ritorniamo quindi sui nostri passi fino a San Sebastiano e continuiamo sui nostri passi ancora fino al successivo bivio, dove prendiamo a sinistra, e passiamo per le località Acquaviva e Molino del Giassetta, dove imbocchiamo a destra per la Cappelletta di Sant’Anna e la località Acquamorta. DA Acquamorta continuiamo quindi fino a ritrovarci sul sentiero dell’andata, che imbocchiamo verso sinistra. Dopo 400 metri sul sentiero dell’andata giungiamo ad un bivio dove prendiamo a sinistra, onde passare per il Santuario di Nostra Signora del Carmine, dal quale torniamo su asfalto al parcheggio.
Cala degli Inglesi e Punta del Giasso sono tra due dei più suggestivi angoli del Monte di Portofino, anche se non tra i più conosciuti, il resto del giro non è interessantissimo anche se offre una bella e insolita vista su Portofino.
25-01-2009
Nozarego (140) – Gave (180) – Sn Sebastiano (160) – Punta Giasso (0) – Cala Inglesi (0) – San Sebastiano (160) – Acquaviva (220) – Mulino del Giassetta (270) – Cappelletta Sant’Anna (210) – Acquamorta (210) - Gave (180) - Nozarego (140).
10,8 Km circa.
650 m. circa.
soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Torna all'escursione

Cala degli Inglesi e Punta del Giasso anello da Nozarego