Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Monte Vallecetta in traversata da Bormio 2000 a San Bartolomeo de Castelaz

Monte Vallecetta in traversata da Bormio 2000 a San Bartolomeo de Cast...

09-08-1990
Bormio 2000 (1920) – Cima Bianca (3020) – Monte Vallecetta (3150) – I Bei Laghetti (2750) – Bocca di Profa (2662) – Lago delle 3 Mote (2570) – Cappella San Bartolomeo di Castelaz (1180).
20 Km. circa.
1250 m. circa.
Giuliana e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
E, per escursionisti medi, a parte la salita alla vetta che è EE, per escursionisti esperti, dato il sentiero un poco stretto ed esposto.
in quanto traversata dovrebbe essere effettuata con 2 mezzi, noi in realtà avevamo usufruito di un passaggio da San Bartolomeo a Bormio. Per quanto riguarda il punto di partenza (Bormio 2000) noi l’avevamo raggiunto in funivia da Bormio, ma si può anche raggiungere in macchina tramite buona strada sterrata.
da Bormio 2000 a Bormio 3000 (stazione arrivo secondo tronco funivia) si segue una delle tante tracce o piste da sci presenti, magari cercando di scorciare il più possibile. Da Bormio 3000 (Cima Bianca), per la vetta del Vallecetta si prende il sentiero a sinistra seguendo la cresta e non ci si può sbagliare. Visitata la vetta si torna quasi a Bormio 3000 e si prende il sentiero che scende a destra. Si scende quindi fino ai Bei Laghetti e quindi alla Bocca di Profa senza incontrare alcun bivio. Dalla Bocca si prende il sentiero a destra continuando a scendere nella stessa direzione, si passa quindi il Lago delle 3 Mote (caratterizzato da 3 isolette) ed i Laghi di Profa e si giunge ad un bivio a quota 2320 circa: a destra si può compiere un anello (cosa tutto sommato consigliabile, anche se si aumenta la lunghezza del percorso di circa 3 Km), oppure, come abbiamo fatto noi prendere a sinistra. Continuando appunto a sinistra si giunge ad un nuovo bivio, dove abbiamo preso a destra, anche perchè il sentiero di sinistra era all’epoca franato. Così facendo arriviamo sulla vecchia strada a tornanti che risaliva la frana della Val Pola e con questa arriviamo fino alla Cappella di San Bartolomeo di Castelaz ed al vicino ossario. Qui noi avevamo chiesto un passaggio, ma non conviene tentarci adesso visto che la vecchia strada non è più percorsa, mentre all’epoca c’era solo quella, conviene quindi aver piazzato qui un altro mezzo o compiere un anello come suggerito prima.
traversata che ci era piaciuta molto, anche se c’era sembrata interminabile e coll’incognita di come ritornare, può essere meglio compiere invece un anello (di circa 23 Km), come anche indicato con percorso alternativo nella traccia GPS.
09-08-1990
Bormio 2000 (1920) – Cima Bianca (3020) – Monte Vallecetta (3150) – I Bei Laghetti (2750) – Bocca di Profa (2662) – Lago delle 3 Mote (2570) – Cappella San Bartolomeo di Castelaz (1180).
20 Km. circa.
1250 m. circa.
Giuliana e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Torna all'escursione

Monte Vallecetta in traversata da Bormio 2000 a San Bartolomeo de Castelaz