Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Piramidi di Terra anello da Zone

Piramidi di Terra anello da Zone

26-05-2016
Piramidi di Zone (450-600).
2,2 Km. circa.
170 metri circa.
Piera e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Direi tutto E, per escursionisti medi, quasi T (turistico), dato il percorso e il dislivello ridotto, ma alcuni tratti del sentiero sono comunque abbastanza ripidi e possono risultare anche scivolosi. Discorso a parte per le brevi deviazioni per giungere sul ciglio delle piramidi, una o due sono assai ripide e occorre anche aiutarsi con gli alberi, le altre sono solo esposte e bisogna fare attenzione a non avvicinarsi troppo al bordo che potrebbe risultare franoso, quindi queste sono EE, per escursionisti esperti.
Indubbiamente più breve da Cremona (87 Km.) da dove sono partito io per l’occasione, ma comunque non irraggiungibile da Genova (258 Km circa). In ogni caso da Genova, o da Cremona, si va in autostrada fino all’uscita di Brescia Centro e quindi si prende la tangenziale seguendo le indicazioni per il Lago d’Iseo. Si giunge quindi ad Iseo, da dove si continua lungo il lago in direzione nord sulla SP510 fino all’uscita per Colpiano e Zone, dove comunque vi è un cartello anche ad indicare le Piramidi. Saliamo quindi lungo la strada (sp32) e in corrispondenza di un tornante notiamo sulla sinistra un’area picnic e un cartello riguardante le piramidi e approfittiamo quindi di uno slargo sulla destra per parcheggiare.
Dal parcheggio ci portiamo all’area picnic e imbocchiamo il sentiero delle Piramidi verso destra in salita. Seguiamo quindi i segnavia che ci portano a seguire un stradina tra le case del paese di Cislano e quindi ad iniziare la discesa su sentiero verso le Piramidi. Brevi deviazioni sulla sinistra (io ne ho fatte 3) permettono, con attenzione, di godere di migliori punti di vista sulle belle formazioni; Si giunge quindi a un punto panoramico dove staccionate delimitano il sentiero, ma è possibile comunque scavalcarle, sempre con prudenza, onde vedere le piramidi più da vicino. Dal punto panoramico si inizia poi a scendere abbastanza ripidamente e quindi si risale una ventina di metri fino a giungere in un punto dove è posizionato un pannello esplicativo, da qui è possibile fare alcune deviazioni su vecchi sentieri abbandonati che consentono, arrivando fin dove l’infrascamento consente, alcuni bei punti di vista sulle piramidi. Esplorate queste deviazioni si riprende quindi il sentiero principale e, una settantina di metri dopo il pannello, è possibile ancora un’ulteriore deviazione a sinistra per avvicinarsi fin sotto ad una piramide. Riprendiamo quindi nuovamente il sentiero principale che risale in breve fino alla strada, in corrispondenza del parcheggio dove abbiamo lasciato la macchina.
forse non altrettanto belle e numerose che le piramidi di Plata in trentino, ma lo scenario del lago d’Iseo sullo sfondo rende la visita di altrettanto valore panoramico, il che non è poco. Si tratta in ogni caso di una gita breve, per cui basta mezza giornata, quindi abbinabile con qualcos’altro in zona, tipo il vicino sentiero attrezzato delle Cascate di Monticelli Brusati, ma che sicuramente vale la visita.
26-05-2016
Piramidi di Zone (450-600).
2,2 Km. circa.
170 metri circa.
Piera e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Torna all'escursione

Piramidi di Terra anello da Zone