Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Punta Gioffredo da San Bernolfo

Punta Gioffredo da San Bernolfo

Percorso Inedito
23-07-2017
San Bernolfo (1690) – Lago Inferiore Lausfer (2520) – Lago Superiore Lausfer (2550) – Punta Gioffredo (2955) - Lago Superiore Lausfer (2550) - Lago Inferiore Lausfer (2520) - San Bernolfo (1690).
15 Km. circa, ma dipende anche da quali e quante scorciatoie si fanno nella prima lunga parte fino ai laghi.
1280 m. circa.
Stefy, Gheroppa, Daniele64, Kay e soundosilence.
Scarica la traccia Gps
E, per escursionisti medi, fino al Lago Lausfer Superiore, la salita successiva alla Punta Gioffredo è sicuramente EE, per escursionisti esperti, sia perché non sempre è facile seguire la giusta traccia, nonostante gli ometti, sia per alcuni tratti di ghiaie ripide e scivolose e, infine, mentre il castello sommitale di vetta si può considerare F (alpinistico facile), essendo un po’ esposto e con pochi brevi passaggi, non difficili, ma di II grado.
Da Genova fino a Savona sull’Autostrada dei Fiori, poi fino a Mondovì sulla Savona Torino. Da Mondovì si segue per Cuneo e, poi, per Borgo San Dalmazzo e il Colle della Maddalena. Si segue la strada per il Colle della Maddalena fino a 5 Km dopo Vinadio (localita Pianchè), dove si gira a sinistra per San Bernolfo. Raggiunto il paesino si continua fino a che la strada è asfaltata, poche centinaia di metri dopo San Bernolfo. Qui vi è un piccolo slargo sulla sinistra, mentre a destra vi è una sterrata recante indicazioni del sentiero per il Rifugio Migliorero (Volendo si può comunque continuare dritti per 200 metri su sterrato arrivando ad un parcheggio più largo).
dal parcheggio si continua sulla sterrata di sinistra (dritti) per poco più di 2 Km., poi si può incominciare ad approfittare delle numerose scorciatoie che abbreviano, non di poco il percorso. A quota 2300 circa giungiamo ad un bivio, dove a sinistra si va verso il Passo Barbacana, mentre noi prendiamo a destra per i Laghi Lausfer, seguendo il cartello che indica 40 minuti per arrivarvi. Giunti al primo grande lago, si costeggiano subito dopo due piccoli laghetti, il primo a sinistra e il secondo a destra, giungendo in breve al lago superiore del lausfer, che costeggiamo per poco più di 200 metri, per poi prendere a destra un chiaro sentiero segnato con ometti. Si seguono quindi gli ometti, facendo attenzione che è facile perderli, e, tenendosi al di sotto di una prima fascia rocciosa (noi vi siamo passati alla base con qualche difficoltà) si affronta quindi un canalino roccioso seguendo il sentiero che lo percorre sul lato destro. Pieghiamo quindi verso destra in una zona molto ripida e scivolosa per la presenza di un ghiaietto abbastanza rado, per poi giungere ad una zona più stabile che ci porta rapidamente in cresta, dove traversiamo a sinistra, poco sotto un’esposta forcella, e attacchiamo, con attenzione, le rocce del castello sommitale, che, molto in breve, ci portano in vetta. Il ritorno avviene sulla stessa via.
Molto belli i laghi Lausfer e la vista che se ne ha dall’alto e dalla vetta, piacevole il panorama di vetta, caratterizzato da Corborant, Rocca Rossa e la catena che va dalla Rocca Brossè alla Testa dell’Ubac, ma, in effetti il panorama che si gode dal vicino Corborant è un’altra cosa, offrendo in più il Lago Rabuons e, soprattutto, la bellissima vista dei Laghi Chaffour incastonati sotto le cime di cui sopra.
Percorso Inedito
23-07-2017
San Bernolfo (1690) – Lago Inferiore Lausfer (2520) – Lago Superiore Lausfer (2550) – Punta Gioffredo (2955) - Lago Superiore Lausfer (2550) - Lago Inferiore Lausfer (2520) - San Bernolfo (1690).
15 Km. circa, ma dipende anche da quali e quante scorciatoie si fanno nella prima lunga parte fino ai laghi.
1280 m. circa.
Stefy, Gheroppa, Daniele64, Kay e soundosilence.
Scarica la traccia Gps
Torna all'escursione

Punta Gioffredo da San Bernolfo