Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Cima del Lago Carbonè e Lago Vej del Bouc da San Giacomo di Entracque

Cima del Lago Carbonè e Lago Vej del Bouc da San Giacomo di Entracque...

Percorso Inedito
09-07-2015
San Giacomo di Entracque (1230) – Prà del Rasur (1400) – Lago Vej del Bouc (2050) – Passo Carbonè (2740) – Cima del Lago Carbonè (2810) e ritorno.
24 Km circa.
1650 m. circa.
Soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Tutto E, per escursionisti medi, tranne la salita alla vetta, EE, per escursionisti esperti, soprattutto per l’esperienza necessaria per scegliere la via migliore, e per l’esposizione in alcuni punti. Se si abbandona in effetti la cresta prima della cupola sommitale e si risale poi per prati e roccette non si devono quasi usare le mani, ma se si sbaglia strada si sconfina sicuramente almeno nell’F, alpinistico facile.
Da Genova fino a Savona sull’Autostrada dei Fiori, poi fino a Mondovì sulla Savona Torino. Da Mondovì si segue per Cuneo e, poi, per Borgo San Dalmazzo dove si prende per Entracque, Valdieri e la Valle Gesso. Al bivio con Entracque si prende a sinistra per Entracque e poco dopo ancora a sinistra per San Giacomo. Si raggiunge quindi la diga della piastra e, quindi, si prende ancora a sinistra per San Giacomo e lo si raggiunge. Qui, quindi, si parcheggia in un ampio spiazzo subito prima dell’inizio del divieto di circolazione.
Da San Giacomo si prende la strada asfaltata sulla sinistra, che tale rimane per poco meno di 700 metri, fino a giungere alla Casa Alpina dei Salesiani di Cuneo, dove troviamo anche una fonte. Da qui in poi la strada continua sterrata e la seguiamo per circa 3 Km senza grande dislivello, attraversando i bei prati del Rasur, fino a trovare un bivio sulla sinistra per il Lago del Vej del Bouc che imbocchiamo. Qui si inizia una lunga salita a tornanti (scorciatoie), che porta fino ai 200 metri del Lago Vej del Bouc. Poco prima di giungere al lago troviamo però il bivio sulla sinistra per il Passo Carbonè che imbocchiamo. Si inizia quindi una nuova lunga salita a tornanti fino al Passo, dove si prende per cresta sulla destra, evitando magari, sempre sulla destra, il primo risalto roccioso. Si continua in cresta fin quasi in vetta per lasciarla quindi nel punto in cui per continuare sarebbe necessario arrampicare. Qui tagliamo dritti il prato misto a roccette davanti a noi, per poi imboccare un facile canalino che porta in breve in vetta. Il ritorno avviene per la stessa strada.
Belli il Prà del Rasur e il Lago Vej del Bouc, ma un po’ monotona la lunga salita. Simpatica e un poco aerea la cresta della Cima del Lago, con bella vista sul gruppo dell’Argentera, nell’occasione resa anche più bella dalla nebbia che faceva emergere quasi irreali le cime circostanti.
Percorso Inedito
09-07-2015
San Giacomo di Entracque (1230) – Prà del Rasur (1400) – Lago Vej del Bouc (2050) – Passo Carbonè (2740) – Cima del Lago Carbonè (2810) e ritorno.
24 Km circa.
1650 m. circa.
Soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Torna all'escursione

Cima del Lago Carbonè e Lago Vej del Bouc da San Giacomo di Entracque