Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Dolcedo in traversata da Santo Stefano di Lucinasco

Dolcedo in traversata da Santo Stefano di Lucinasco

08-04-2007
Chiesa Santo Stefano (500) – Santuario Santa Maria Maddalena (420) – Monte Acquarone (735) – Cappella del Santissimo Nome di Maria (680) – Vasia (370) – Dolcedo (110).
13,5 Km. circa.
250 m. circa.
Erika, Federica, Andrea, Laura e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
T, per turisti, anche se il percorso è un po’ lungo, è prevalentemente in discesa.
da Genova in A10 fino all’uscita di Imperia Ovest, quindi si prende a sinistra Strada Colla e la si segue verso nord fino ad immettersi sulla SP39 per Dolcedo, dove lasciamo il primo mezzo. Da Dolcedo quindi ci dirigiamo verso Lucinasco, continuando a seguire la SP39 per Prelà. Giunti a Prelà continuiamo sulla SP40 fino a Pantasina, dove imbocchiamo a sinistra la SP93, con la quale giungiamo all’incrocio con la SP24, che imbocchiamo verso destra. Giungiamo così a Ville San Sebastiano e quindi a Lucinasco, dove raggiungiamo la Chiesa di Santo Stefano, dove parcheggiamo il secondo mezzo.
non ricordo effettivamente se avevo fatto lo stesso percorso avanti ed indietro o come mi ero organizzato, in ogni caso la cosa più logica mi sembra la traversata, che fare un anello diventa troppo lungo, essendo già parecchio lungo fare avanti ed indietro (volendo comunque fare avanti ed indietro è comunque possibile scorciare il percorso, seguendo nel primo tratto la strada asfaltata e tagliando fuori poi il Santuario di Santa Maria Maddalena dalla Cappella del Santissimo nome di Maria). Dal parcheggio costeggiamo il laghetto sul lato destro, andando verso la Chiesa, quindi continuiamo nella stessa direzione (sud), imboccando un sentiero segnato in biancorosso (nr. 5b dovrebbe essere). Continuiamo quindi sul 5b raggiungendo il santuario di Santa Maria Maddalena. Visitato il Santuario continuiamo sul 5b e, dopo 600 metri, il sentiero compie un tornante e sale in cima al Monte Acquarone, dal quale poi scendiamo alla sottostante Cappella del Santissimo nome di Maria. Dalla Cappella continuiamo sul sentiero 5B, che però poi abbandoniamo per un tratto per giungere più direttamente a Vasia. Da Vasia ci dirigiamo verso sud su asfalto, per poi deviare a destra per la Chiesa di Santa Lucia, dove ritroviamo il sentiero 5b, che riprendiamo a seguire verso sinistra (sud). Seguiamo quindi il 5b, anche se fa un percorso un po’ tortuoso, fino a Dolcedo.
gita nata per vedere il bel laghetto presso la Chiesa di Lucinasco, il resto non l’ho trovato molto interessante, ma a chi piacciono i paesini e le Chiese troverà comunque la gita interessante.
08-04-2007
Chiesa Santo Stefano (500) – Santuario Santa Maria Maddalena (420) – Monte Acquarone (735) – Cappella del Santissimo Nome di Maria (680) – Vasia (370) – Dolcedo (110).
13,5 Km. circa.
250 m. circa.
Erika, Federica, Andrea, Laura e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Torna all'escursione

Dolcedo in traversata da Santo Stefano di Lucinasco