Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Monte Morissolo e Morissolino anello da Piancavallo

Monte Morissolo e Morissolino anello da Piancavallo

04-11-2021
Piancavallo (1250) – Monte Morissolo (1311) – Monte Morissolino (1415) – Piancavallo (1250).
7 km. circa.
250 m. circa.
soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
T (turistico) l’andata se effettuata dopo le gallerie con le scale metalliche (possibile salire alla vetta con vecchio sentiero un poco ripido ed esposto (EE per escursionisti esperti), ma può essere bene portarsi un lampada frontale che se si vogliono esplorare le gallerie e non solo attraversarle (presente illuminazione ma non del tutto funzionante). Il ritorno è E (per escursionisti medi) a parte le deviazioni, una all’andata per avvicinarsi ad una finestra nella roccia, e una al ritorno per salire ad una guglia e alla cresta successiva, che sono EE (per escursionisti esperti).
da Genova fino a Voltri\Prà con l’A10, quindi si imbocca l’A26 per Alessandria\Torino e la si segue fino all’uscita di Baveno\Stresa, quindi si procede verso Verbania costeggiando prima il lago Maggiore verso nord e quindi attraversandone l’immissario. Passato l’immissario si può decidere se seguire le indicazioni per Piancavallo che portano a passare da Aurano per una strada molto stretta e tortuosa che permette di risparmiare circa 7 Km, oppure proseguire fino a Verbania e quindi da lì salire a Premeno, su strada ugualmente tortuosa ma più larga, fino a giungere al centro Auxologico, dove troviamo un ampio parcheggio libero, ma anche quasi tutto occupato.
usciamo dal parcheggio e continuiamo sulla strada asfaltata arrivando subito ad un bivio, dove prendiamo a destra, dove continuiamo su asfalto passando a sinistra di una chiesa. L’asfalto poi si trasforma in sterrata pianeggiante che seguiamo lungamente fino a giungere a delle gallerie chiuse da delle grate apribili, passiamo quindi le prime 2 brevi gallerie e giungiamo alla terza, più lunga, dalla quale si esce a destra al primo bivio. Volendo si può invece proseguire dritti e percorrere i due ulteriori bivi che si incontrano che portano a 3 finestre chiuse da inferriate. Uscendo invece a destra il sentiero principale prosegue con una scalinata in ferro a sinistra, oppure col vecchio sentiero un po’ esposto a destra (EE), qui è anche possibile, passando sotto la ringhiera a destra, scendere verso una finestra nella roccia per vederla meglio (attenzione, ripido e un po’ esposto). Salendo invece la scalinata od il vecchio sentiero si giunge invece in breve al punto panoramico segnato da 3 croci. Da qui, proseguendo sul crinale, si giunge in breve alla vera vetta del monte, dove troviamo una staccionata e un paio di pannelli che illustrano il panorama. Continuando quindi in discesa sull’unico sentiero, passiamo subito sotto una cresta rocciosa che, vale la pena di raggiungere in pochi passi, perché vi troviamo un’interesante guglia. Volendo è possibile percorrere la cresta, ma le difficoltà diventano alpinistiche (F), perlomeno per la prima parte, che non sono andato oltre. Continuando sul sentiero arriviamo ad una selletta dove troviamo un bivio, dove il sentiero a destra è decisamente più evidente, ma noi proseguiamo sul crinale con traccia non sempre evidentissima, ma basta seguire il crinale ed è impossibile sbagliare. Giungiamo così in vista della vetta del Monte Morissolino, che, nonostante il diminutivo, è più alto, e che che raggiungiamo deviando a sinistra. Dalla vetta torniamo indietro qualche passo e pieghiamo a sinistra e quindi ancora a sinistra passando sotto e paralleli al crinale sommitale (forse era possibile continuare direttamente dalla vetta), e da qui continuiamo a scendere, abbastanza ripidamente (al limite dell’EE) fino a giungere ad una radura prativa, dove una traccia continua dritta (può andar bene anche quella), ma noi pieghiamo a destra ed in breve sbuchiamo su asfalto che imbocchiamo verso sinistra ed in qualche centinaio di metri ritorniamo al bivio iniziale ed al parcheggio.
gita, molto breve, meno di mezza giornata, ma con bellissimo panorama sul Lago Maggiore che in condizioni di buona visibilità si vede praticamente tutto.
04-11-2021
Piancavallo (1250) – Monte Morissolo (1311) – Monte Morissolino (1415) – Piancavallo (1250).
7 km. circa.
250 m. circa.
soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Torna all'escursione

Monte Morissolo e Morissolino anello da Piancavallo