Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Monte Briccas e Cima del Vallone da Brich

Monte Briccas e Cima del Vallone da Brich

Percorso Inedito
18-12-2021
Brich (1505) – Monte Briccas (2426) – Cima del Vallone (2407) – Brich (1505).
7,9 Km. circa.
950 m. circa.
Maury76 e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Tutto E, per escursionisti medi, in condizioni estive, in condizioni invernali EAI (per escursionisti medi con attrezzatura invernale), si intende quindi con ramponi e ciaspole da usare a seconda delle condizioni ma da avere sempre dietro. Nella fattispecie si poteva salire anche senza niente (ghette comunque più che consigliabili), io invece sono salito con i ramponi, altri con le ciaspole e sicuramente entrambe le attezzature davano qualche vantaggio. Buona parte del percorso avviene fuori sentiero, ma gli ampi pendii sempre con visuale aperta, non presentano alcuna difficoltà e consentono di passare dove si preferisce.
Da Genova fino a Savona con la A10 e quindi si prende la Savona-Torino fino all’uscita di Marene; da Marene si prende per Savigliano e Saluzzo. Giunti a Saluzzo si iniziano a seguire le indicazioni per Pian del Re, e, giunti a Crissolo si prende appunto a destra per Pian del Re. Dopo il terzo tornante prendiamo quindi a destra seguendo i cartelli per le località Borgo e Brich. Dopo due Km troviamo quindi un bivio, dove prendiamo a sinistra e sopra giungendo in poco più di 300 metri ad un parcheggio sulla destra in località Brich, dove lasciamo la macchina.
dal parcheggio continuiamo sulla strada in ripida salita per poco meno di 100 metri, per poi imboccare una traccetta a sinistra, in salita tra le case, che in breve, piegando a sinistra, raggiungiamo una strada sterrata, recante segnavia biancorosso, che imbocchiamo verso destra in salita. A quota 1630 circa lasciamo la sterrata per proseguire su sentiero a destra, sempre segnato in biancorosso (in ogni caso anche continuare per altri 150 metri sulla sterrata e quindi girare a destra andava bene): A quota 1700 circa passiamo accanto ad un paio di ruderi, quindi imbocchiamo una carrareccia e, al vicino bivio, prendiamo a destra, dopodichè lasciamo il sentiero che piega a sinistra, per continuare dritti in direzione nord-est, senza alcuna traccia, ma su facile terreno ed in direzione della vetta che dobbiamo raggiungere. Così facendo arriviamo ad intercettare, ad una quota tra i 1950 ed i 2000, una evidente sterrata, ma noi proseguiamo dritti per tagliarne un tornante, intercettandola una seconda volta. Dopodichè procediamo diretti verso la cima, sempre in direzione nord-est. Giunti alla vetta, prendiamo il crinale verso destra, raggiungendo una vicina elevazione, che dovrebbe chiamarsi Cima del Vallone, e proseguiamo oltre pochi passi, per poi scendere verso sinistra sull’evidente e facile crinale, che seguiamo più o meno a piacimento, fino ad incrociare la sterrata dell’andata, che imbocchiamo verso destra, fino a giungere ad una evidente fontana, poco oltre la quale ritroviamo il punto in cui abbiamo intercettato la sterrata all’andata, dal quale torniamo sui nostri passi fino alla macchina.
percorso breve ma sempre ripido con belle viste sul Monviso, ma non molto di più.
Percorso Inedito
18-12-2021
Brich (1505) – Monte Briccas (2426) – Cima del Vallone (2407) – Brich (1505).
7,9 Km. circa.
950 m. circa.
Maury76 e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Torna all'escursione

Monte Briccas e Cima del Vallone da Brich