Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Sentiero Icardi allo Chambeyron dal Campo Base

Sentiero Icardi allo Chambeyron dal Campo Base

10-09-2009
Campo Base (1685) – Rifugio Stroppia (2225) – Lago Niera (2280) – Bivacco Barenghi (2845) – Col Finestra (2820) – Colle dell’Infernetto (2785) - Campo Base (1685).
15,2 Km. circa.
1300 m. circa.
Walter1 e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
quasi tutto E, per escursionisti medi; EE, per escursionisti esperti solo il tratto dal Colle della Finestra fino alla prima parte della discesa dal Colle dell’Infernetto, parte impervia e ripida, ma senza vere e proprie difficoltà.
Da Genova a Savona coll’autostrada dei fiori e quindi fino a Mondovì con la Savona-Torino. Da Mondovì si segue per Cuneo e, da Cuneo, per Caraglio, Dronero e Val Maira. Si Risale la Val Maira quindi fino ad Acceglio e si prosegue ancora fino a Chiappera, dove si imbocca la strada per le cascate di Stroppia e il Rifugio Campo Base. Giunti al Rifugio si può proseguire ancora su sterrata passando prima il Camping senza frontiere e quindi arrivando fino praticamente all’inizio del Sentiero Icardi, dove si può parcheggiare.
A pochi metri dal parcheggio, se non ci si è fermati prima, un pannello in legno segna l’inizio del sentiero Icardi sulla sinistra; si seguono quindi i segnavia giallo-blu del predetto sentiero (sono presenti anche quelli biancorossi classici) e si giunge prima al Rifugio Stroppia, poi al Lago Niera (attualmente asciutto). Quindi si prosegue lasciando a sinistra il bivio per Colle Portiola, poi uno a destra per il Colle dell’Infernetto, e ancora due successivi per il Colle Nubiera sulla sinistra, per arrivare infine al bivio tra il Colle Gippiera e il Bivacco Barenghi e qui si imbocca a destra per quest’ultimo. Dal Bivacco si prende a destra per il Col Finestra, nei pressi del quale ho fatto una deviazione per avvicinarmi alla finestra che gli dà il nome, quindi si prosegue verso l’Infernetto, raggiungendo prima il Lago della Finestra, dove ho fatto una nuova deviazione a destra per vederlo dall’alto. Giunto poi all’Infernetto iniziamo la lunga discesa, ripida nel primo tratto, che ci porta a raggiungere la sterrata che collega il Campo Base con la Grange Collet, che imbocchiamo verso destra per tornare al punto di partenza.
una gita sicuramente consigliabile, specie ad inizio stagione o dopo abbondanti piogge (x non perdersi lo spettacolo della cascate veramente fantastico), ma bellissima comunque grazie al Lago del Vallonasso, alla vista sull’Aiguille e alla stupenda cresta della Finestra contornata da magnifici laghi... Vere difficoltà non ce ne sono, solo qualche tratto ripido, ma non servono mai le mani.
10-09-2009
Campo Base (1685) – Rifugio Stroppia (2225) – Lago Niera (2280) – Bivacco Barenghi (2845) – Col Finestra (2820) – Colle dell’Infernetto (2785) - Campo Base (1685).
15,2 Km. circa.
1300 m. circa.
Walter1 e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Torna all'escursione

Sentiero Icardi allo Chambeyron dal Campo Base