Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Forcella dei Campanili e Finestra del Latemar dal Passo Feudo

Forcella dei Campanili e Finestra del Latemar dal Passo Feudo

Percorso Inedito
08-07-2007
Arrivo seggiovia Gardonè (2200) – Rifugio Torre di Pisa (2670) – Finestra del Latemar (2650) – Forcellone (2590) – Forcella dei Campanili (2575) - Forcellone (2590) - Rifugio Torre di Pisa (2670) - Arrivo seggiovia Gardonè (2200).
10 Km. circa.
700 m. circa.
soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
E, per escursionisti medi tutto, tranne salita e discesa alla Finestra del Latemar, che è EE, per escursionisti esperti, al limite dell’F (alpinistico facile) per un ghiaione decisamente difficile da salire e qualche punto in cui usare le mani.
da Canazei si scende la Val di Fassa fino a Predazzo, dove raggiungiamo la funivia Predazzo – Gardonè, presso la quale parcheggiamo. Saliamo quindi con la telecabina e quindi con la successiva seggiovia, fino a sopra il Passo Feudo.
dall’arrivo della seggiovia saliamo verso nord seguendo le indicazioni per il Rifugio Torre di Pisa. Giunti al Rifugio continuiamo verso la Forcella del Camoscio e quella dei Campanili e, 550 metri dopo ci troviamo sotto la finestra del Latemar, che bisogna fare un minimo di attenzione per riuscire a scorgere, visto che da qui si distingue poco dalle pareti alle sue spalle. Individuata la finestra occorre tornare un poco indietro per risalire il ghiaione ed infilarsi nella gola che la separa dalle pareti retrostanti. Si sale quindi il ripido ghiaione e poi l’altrettanto ripida gola, aiutandosi con le pareti, e si raggiunge la finestra. Si discende quindi per la stessa via per continuare quindi verso la Forcella dei Campanili. Poco più avanti lasciamo a sinistra la deviazione sul sentiero 18 per la Forcella del Camoscio e continuiamo dritti invece raggiungendo il Forcellone. Da cui continuiamo ancora fino alla Forcella dei Campanili dove inizia l’omonima ferrata. Da qui torniamo sui nostri passi alla seggiovia, evitando però di risalire alla finestra.
Posto incredibile e sconosciuto la Finestra del Latemar, pur essendo poco sopra il sentiero è comunque difficile scorgerla, come d’altronde è anche difficile arrivarci, ma indubbiamente anche tutto il resto del percorso, costellato di torrioni e guglie è assolutamente imperdibile.
Percorso Inedito
08-07-2007
Arrivo seggiovia Gardonè (2200) – Rifugio Torre di Pisa (2670) – Finestra del Latemar (2650) – Forcellone (2590) – Forcella dei Campanili (2575) - Forcellone (2590) - Rifugio Torre di Pisa (2670) - Arrivo seggiovia Gardonè (2200).
10 Km. circa.
700 m. circa.
soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Torna all'escursione

Forcella dei Campanili e Finestra del Latemar dal Passo Feudo