Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Piz Boè in traversata dal Rifugio Kostner al Sass Pordoi

Piz Boè in traversata dal Rifugio Kostner al Sass Pordoi

22-07-1993
Arrivo seggiovia Vallon (2500) – Rifugio Kostner (2520) - Piz Boè (3152) - Forcella Pordoi (2848) - Sass Pordoi (2950).
6,4 Km. circa.
800 m. circa.
Giuliana e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
EE, per escursionisti esperti il sentiero 638 per il Piz Boè ed anche la discesa dalla vetta, tutto il resto E, per escursionisti medi.
da Corvara si sale tramite la Funivia Boè e la seggiovia Vallon fin quasi al Rifugio Franz Kostner al Vallon. Per il ritorno si scende con la funivia dal Sass Pordo al Passo Pordoi e si torna con la corriera a Corvara.
dall’arrivo della seggiovia si arriva in breve al Rifugio Kostner, quindi si imbocca il nr. 638 che si segue fino in vetta e pure per scendere ai sottostante altipiano sommitale, che attraversiamo, sempre sul 638, fino alla Forcella Pordoi, da dove saliamo al Sass Pordoi per prendere la funivia in discesa (meglio comunque scendere a piedi al passo dalla Forcella, che fa anche risparmiare dislivello in salita).
bellissimo panorama di vetta e grandiosi altipiani sommitali e sicuramente interessante il percorso in traversata, anche se costringe a prendere un po’ troppi impianti, diciamo che sarebbe comunque fattibile e preferibile scendere quantomeno a piedi al Pordoi.
22-07-1993
Arrivo seggiovia Vallon (2500) – Rifugio Kostner (2520) - Piz Boè (3152) - Forcella Pordoi (2848) - Sass Pordoi (2950).
6,4 Km. circa.
800 m. circa.
Giuliana e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Torna all'escursione

Piz Boè in traversata dal Rifugio Kostner al Sass Pordoi