Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Lago d’Antermoia per la Val Duron da Campitello

Lago d’Antermoia per la Val Duron da Campitello

16-07-2007
Campitello (1500) - Rifugio Micheluzzi (1845) - Passo Ciaregole (2282) - Passo Dona (2516) - Lago Antermoia (2495) e ritorno.
19 Km.
1000 m. circa.
Federica, Erika, Andrea, Laura e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Leggi il racconto
E, per escursionisti medi.
da Campitello di Fassa attraverso Via Rodella (che si imbocca dalla piazza centrale del paese) si raggiunge il punto di partenza del servizio jeep per il Rifugio Micheluzzi. All’epoca in realtà si poteva andare un poco più avanti, non so adesso.
si prosegue sulla lunga sterrata fino al Rifugio Micheluzzi, quindi ancora su sterrata si raggiunge la Baita Brach, per arrivare quindi ad un bivio, dove lasciamo la sterrata a destra, per salire a sinistra al Passo delle Ciaregole. Dal passo continuiamo dritti in salita sul sentiero sulla destra, diretto al Passo Dona (nr. 580), con il quale arriviamo al Passo Dona. Dal Passo continuiamo sullo stesso sentiero raggiungendo in breve il Rifugio Antermoia e, quindi, il vicino lago. Il ritorno avviene per la stessa via.
magnifico lago e magnifico anche il percorso, peccato non essere riusciti a concludere la gita con la salita alla vetta del Catinaccio.
16-07-2007
Campitello (1500) - Rifugio Micheluzzi (1845) - Passo Ciaregole (2282) - Passo Dona (2516) - Lago Antermoia (2495) e ritorno.
19 Km.
1000 m. circa.
Federica, Erika, Andrea, Laura e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Leggi il racconto
Torna all'escursione

Lago d’Antermoia per la Val Duron da Campitello


La seconda più bella giornata della vacanza, quasi rovinata però dal cattivo servizio resoci dai Taxi che dovrebbero trasportare da Campitello al Rifugio Micheluzzi: Nonostante siamo lì prima delle 9,30, e che l'ultimo taxi parta alle 9,50 non c'è verso di farlo tornare a prendere la gente rimasta. Non credo sia molto corretto, anche se avessero sforato di qualche minuto l'orario delle 10 non sarebbe stata la fine del mondo, visto che tutto quello che avevano da fare era starsene due ore fermi al Rifugio Micheluzzi appunto... Questo inconveniente ci costerà, oltre a una discreta arrabbiatura, la rinuncia alla salita alla vetta del Catinaccio d'Antermoia, troppo lontano da raggiungere dopo 1100 metri di dislivello con 25 Kg di Federica sulle spalle....