Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Pietra Parcellara e Pietra Perduca anello da Pietra

Pietra Parcellara e Pietra Perduca anello da Pietra

13-04-2019
Pietra (450) – Oratorio Madonna Caravaggio (720) - Sella Pietra Marcia (660) - Pietra Parcellara (820) – Oratorio Madonna Caravaggio (720) - Pietra Perduca (535) – Pietra (450).
6,8 Km. circa.
450 m. circa.
EM, Ornella e Soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
tutto E, per escursionisti medi, tranne la salita alla Pietra Parcellara per la cresta sud. Non facilissimo valutare tale cresta, che, come segnata, vale sicuramente un F (alpinistico facile), per passaggi anche di II, talvolta pure esposti, ma andrebbe considerato che buona parte sono evitabili, o passando immediatamente a lato, o tramite varie traccette più in basso a sinistra. Non so dire in effetti se proprio tutti i passaggi difficili sono evitabili perché le traccette a sinistra non sempre è chiaro dove vadano a finire, ma è sicuro che spesso si possono evitare i passaggi più difficili non seguendo esattamente i segnavia.
Da Genova si segue la SS45 (Via Emilia) per Piacenza, passando da Bargagli, Scoffera, Torriglia, Montebruno, quindi si passa per Gorreto, Ottone. Giunti poi a Ponte Organasco iniziamo a salire alti sul Trebbia per poi scendere a Marsaglia ed arrivare quindi a Bobbio. Da Bobbio in poi la strada si fa molto meno tortuosa e la percorriamo per 5 Km, per lasciare quindi la SS45 e la Valle del Trebbia, per prendere a sinistra per Mezzano Scotti. Saliamo quindi fino al Passo della Caldarola e qui prendiamo a destra la stradina asfaltata che, passata l’omonima località, giunge ad un bivio, dove ci teniamo a destra, giungendo in breve ad un agriturismo subito prima delle case della località Pietra, in un grande slargo a sinistra di fronte al quale, parcheggiamo.
dal parcheggio torniamo indietro qualche metro lungo l’asfalto e, quindi, imbocchiamo la sterrata a sinistra, giungendo in breve a due cancelli che ci sbarrano la strada. I cancelli sono entrambi apribili onde lasciare appunto il passaggio agli escursionisti; per l’andata prendiamo quello di destra, mentre torneremo da quello di sinistra. Continuiamo quindi sulla sterrata, ignorando prima un bivio a sinistra e poi uno a destra, subito dopo il quale giungiamo all’Oratorio della Madonna del Caravaggio, dal quale sale la via normale per la salita della Pietra Parcellara, che percorreremo al ritorno. Lasciamo quindi a sinistra la salita alla vetta e continuiamo dritti iniziando a scendere leggermente, per trovare poi un bivio dove ci teniamo a sinistra, cosa che facciamo anche al successivo bivio. Giungiamo quindi ad incrociare il sentiero 167, che imbocchiamo verso sinistra, ricominciando quindi a salire. In breve arriviamo alla sella tra la cresta della Pietra Parcellara e la Pietra Marcia, dove prendiamo a sinistra e seguiamo i segni biancorossi che ci guidano lungo la rocciosa via di salita. Seguendo più o meno fedelmente i segni (in alcuni casi evitandoli si semplifica il percorso), giungiamo quindi alla croce di vetta, dalla quale scendiamo per la via normale che, in breve, ci fa ritornare all’Oratorio. Dall’Oratorio torniamo sui nostri passi fino al cancello, dove invertiamo marcia per entrare dall’altro cancello sulla destra. Percorriamo quindi la nuova sterrata, ignorando due bivi sulla destra per giungere quindi ad intercettare un’altra sterrata che attraversiamo dritti, dirigendoci verso l’evidente Pietra Perduca. La strada campestre giunge quindi alla base delle pareti della Pietra Perduca e qui possiamo indifferentemente salire per il più evidente percorso dritto davanti a noi, o prendere a sinistra, in ogni caso si arriva in breve alla chiesetta incastonata fra le due cime della Pietra. Dalla chiesetta arriviamo in cima in pochi passi e percorriamo la cresta sommitale. Torniamo quindi alla Chiesetta e ritorniamo sui nostri passi fino all’intersezione con l’altra sterrata, come sopra descritto. Qui prendiamo a destra ed, in breve, giungiamo su asfalto, che imbocchiamo in salita verso sinistra, per giungere in meno di un Km. al parcheggio.
breve giro di mezza giornata, che può magari essere allungato e reso un autentico anello, partendo per esempio da Donceto, cosa che però non credo che aggiungerebbe molto altro che un paio di Km. di percorrenza. Noi comunque abbiamo cercato la soluzione più corta, avendo già effettuato un altro giro nei pressi la mattina: . In ogni caso si tratta di un giro interessante e suggestivo che raggiunge due vette assai caratteristiche, una anche in ambiente roccioso e severo.
13-04-2019
Pietra (450) – Oratorio Madonna Caravaggio (720) - Sella Pietra Marcia (660) - Pietra Parcellara (820) – Oratorio Madonna Caravaggio (720) - Pietra Perduca (535) – Pietra (450).
6,8 Km. circa.
450 m. circa.
EM, Ornella e Soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Torna all'escursione

Pietra Parcellara e Pietra Perduca anello da Pietra