Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Monte Treggin e Roccagrande anello da Bargone

Monte Treggin e Roccagrande anello da Bargone

Percorso Inedito
08-04-2018
Bargone (295) – Passo dell’Incisa (640) – Monte Treggin (870) – Monte Roccagrande (970) – Lago di Bargone (820) – Bargone (295).
9,5 Km circa.
750 m. circa.
Laura e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Breve passo EE, per escursionisti esperti, in discesa sulla cresta scendendo dal Treggin, tutto il resto E, per escursionisti medi.
da Genova in autostrada A12 fino a Sestri Levante, quindi giriamo a sinistra per Casarza Ligure e Castiglione Chiavarese. Giunti a Casarza Ligure, proseguiamo fino al bivio per Bargone sulla sinistra, segnalato da un cartello. Imbocchiamo detto bivio e arriviamo fino alla piazza del paese, dove parcheggiamo.
dal parcheggio imbocchiamo Via delle Fragole, seguendo le X rosse che marcano il sentiero. Il sentiero sale fino al Passo dell’Incisa (640 m.) dove si unisce a quello proveniente da Tassani. Qui prendiamo a destra il sentiero il salita verso la vetta e, dopo un ripida salita, vi arriviamo. Dalla vetta si continua in cresta, ponendo anche attenzione ai segnavia e, quindi, si entra in un boschetto, da dove risaliamo fino ad una sterrata, che imbocchiamo verso destra. Ad un bivio con un’altra sterrata a sinistra, continuiamo dritti, e, quindi, proseguiamo ponendo attenzione a sinistra per cercare il punto migliore per salire verso la Roccagrande. 300 metri dopo il bivio con la sterrata, notiamo appunto a sinistra alcuni ometti su un’incerta traccia; imbocchiamo tale traccia che sale in diagonale fino al crinale nord della Roccagrande e, quindi, gira a sinistra per arrivare in breve e facilmente in vetta. Per la discesa torniamo sui nostri passi sulla cresta nord e, poi, ci dirigiamo a vista verso il sottostante tavolo da picnic sulla sterrata abbandonata in precedenza. Continuiamo quindi sulla sterrata per meno di 200 metri, per imboccare quindi un bivio sulla destra, in discesa verso il Lago di Bargone. Visitato il lago torniamo sui nostri passi per circa 130 metri e cerchiamo di individuare un sentiero sulla sinistra (non molto evidente a dire il vero, meglio avere traccia GPS, anche per non perderlo), che imbocchiamo. Il sentiero alterna tratti più chiari ad altri dove si perde e non è facile seguirlo correttamente. Se ci riusciamo dovremmo arrivare nei pressi di un bel prato, che attraversiamo alla sua estremità sud per continuare poi su una più chiara sterrata che imbocchiamo verso destra. In 250 metri circa ci immettiamo sulla sterrata Bocco-Bargone in corrispondenza di un cartello indicante la località Prato del Pozzo. Imbocchiamo la nuova sterrata verso destra e la percorriamo per quasi 500 metri, dove imbocchiamo un sentiero che ne taglia un curva. Ritornati sulla strada dalla scorciatoia, troviamo subito a destra un nuovo sentiero che imbocchiamo. Il nuovo sentiero, pur segnato, è abbastanza in stato di abbandono e vi si incontra quindi qualche infrascamento fastidioso (volendo in alternativa si poteva proseguire sula più lunga sterrata). Giunti quindi all’asfalto, imbocchiamo la strada verso destra e, in circa 450 metri, ci ritroviamo al parcheggio.
Il Treggin è sicuramente uno dei monti più interessanti della liguria, con il suo profilo roccioso di diaspro rosso e le sue pareti strapiombanti, a cui poi si aggiunge il bel Lago (in realtà trattasi di uno stagno) di Bargone, una rarità per la Liguria, assai povera di specchi d’acqua naturali. Itinerario classico indubbiamente, ma qui proposto con la possibilità di fare un anello.
Percorso Inedito
08-04-2018
Bargone (295) – Passo dell’Incisa (640) – Monte Treggin (870) – Monte Roccagrande (970) – Lago di Bargone (820) – Bargone (295).
9,5 Km circa.
750 m. circa.
Laura e soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Torna all'escursione

Monte Treggin e Roccagrande anello da Bargone