Il messaggio è stato inoltrato correttamente!


 - 

Monte Penello anello per Rocca del Corno da San Carlo di Cese

Monte Penello anello per Rocca del Corno da San Carlo di Cese

10-02-2013
San Carlo di Cese (290) – Rocca del Corno (860) – Bivacco Monte Pennello (995) – Colle Gandolfi (940) – San Carlo di Cese (290).
9,5 Km.
800 m. circa.
Aldo51 e Soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
E, per escursionisti medi, un pò ripida la salita della cupola sommitale della Rocca del Corno, con terreno non asciutto o innevato occorre prudenza.
da Genova in autostrada fino all’uscita di Pegli, quindi si segue l’Aurelia verso destra (ovest), per circa 300 metri, prendendo quindi a destra per San Carlo di Cese. Giunti a San Carlo, si parcheggia dove si trova posto.
Da San Carlo, si segue quindi la strada asfaltata in discesa, verso sud, fino ad incontrare sulla destra, l’inizio del sentiero segnato per il Pennello e la Rocca del Corno. Si segue tale sentiero segnato, che guada più volte il torrente Gandolfi (attenzione a non perdere i segnavia e seguire altre tracce evidenti, ma che, poi, si perdono), fino alla vetta della Rocca del Corno. Dalla Rocca in poi si aggiungono nuovi segnavia, però non sempre evidenti; in ogni caso si segue il metanodotto o si procede a vista verso il bivacco del Monte Pennello. Giunti al bivacco si prende a destra e si segue la traccia segnata fino al Colle Gandolfi. Al colle si prende a destra il sentiero per San Carlo, che si segue fino in paese. Si scende quindi per la strada asfaltata fin dove abbiamo lasciato la macchina. Nota a posteriori: salendo da San Carlo alla Rocca del Corno esistono varie deviazioni al torrente che permettono di ammirare altre belle cascate, oltre a quella descritta nel “Percorso a Piedi” e nominata come Cascata Terrunna nella traccia GPS, alcune di queste cascate sono comunque presenti nelle foto.
Interessante il percorso lungo il Rio Gandolfi che permette di ammirare una bella cascata (Cascata Terrunna, ma esistono comunque altre deviazioni ad altre cascate), e la successiva risalita della cresta rocciosa che porta alla Punta del Corno in ambiente selvaggio. Monotono e privo di spunti, invece, la discesa verso San Carlo. Bel Panorama dal Monte Pennello, possibile e consigliabile proseguire fare una breve digressione a Punta Martin, o magari, disponendo di due macchine fare una traversata fino all’acquasanta, magari passando accanto alla via Federici, uno dei miei prossimi obiettivi.
10-02-2013
San Carlo di Cese (290) – Rocca del Corno (860) – Bivacco Monte Pennello (995) – Colle Gandolfi (940) – San Carlo di Cese (290).
9,5 Km.
800 m. circa.
Aldo51 e Soundofsilence.
Scarica la traccia Gps
Torna all'escursione

Monte Penello anello per Rocca del Corno da San Carlo di Cese