Monte Mulaz




Domenica 26/7/2009: Passo Valles - Passo Venegiota – Rifugio Volpi - Monte Mulaz.


Partecipanti: Andrea e Davide.


Lunghezza: Lunghezza complessiva di 17 Km. A/R. Tempo di salita 3 ore e 15 minuti, compresi 20 minuti di sosta presso il Rifugio Volpi.


Dislivello: 1300 metri di dislivello (di cui 200 al ritorno).


Racconto: Decido all’ultimo momento di cambiare la partenza dalla Malga Venegia (come proposto da itinerario trovato su gambeinspalla.altervista.org) al Passo di Valles nella speranza di risparmiare un po’ di dislivello: in effetti dal Passo di Valles i metri di dislivello sembrerebbero essere solo 900, invece dei 1400 riportati dall’altro itinerario, in realtà, dati i 200 metri di discesa lungo la salita, il dislivello effettivo sarà comunque di 1300 metri…
Si sale sempre affiancati dalla vista delle imponenti cime delle Pale e s’incontrano 2 laghetti, ma l’itinerario è molto lungo e oltre il dislivello presenta lunghi tratti piani e in discesa; è presente anche qualche corda fissa prima di giungere al Rifugio Volpi, ma serve solo per evitare di scivolare sulle rocce umide. Arriviamo al Rifugio in 2 ore e 15 dal Passo Valles e, dopo una breve sosta, saliamo in 40 minuti sulla vetta. Il panorama è veramente molto ampio, ma, forse, i gruppi dolomitici risultano un po’ troppo distanti per apprezzarli appieno, mentre bellissima è la vista sulle vicine Pale.
Discesa lungo la stessa via.




Creste frastagliate con Cimon della Stia sulla destra in controluce dal Passo di Valles



Torre 4 dita e Campanile Valgrande primo piano salendo al passo Venegiota



Laghetto salendo al passo Venegiota



Campanili dei Lastei dal Passo Focobon



Campanili dei Lastei e Cima Campido



Campanili dei Lastei e Cima Campido più da lontano



Campanile Focobon Torri 4 dita e Farangole e Campanile Valgrande salendo al Mulaz



Torre 4 Dita e Farangole e Campanile Valgrande salendo al Mulaz



Cima e Campanile Focobon Torri 4 Dita e Farangole e Campanile Valgrande salendo al Mulaz molto più da lontano



Campanile Focobon Torri 4 Dita e Farangole Campanile e Cima Valgrande e Bureloni salendo al Mulaz



Campanile Focobon Torri 4 Dita e Farangole e Campanile Valgrande salendo al Mulaz più da vicino



Campanile Focobon Torri 4 Dita e Farangole Campanile e Cima Valgrande e Bureloni salendo al Mulaz più da vicino



Campanile Focobon Torri 4 Dita e Farangole e Campanile Valgrande salendo al Mulaz più dall'alto



Cima e Campanile Focobon Torri 4 Dita e Farangole Campanile e Cima Valgrande e Bureloni salendo al Mulaz



Campanile Focobon Torri 4 Dita e Farangole e Campanile Valgrande salendo al Mulaz più scura



Cima e Campanile Focobon Torri 4 Dita e Farangole e Campanile Valgrande salendo al Mulaz più da lontano



Campanile Focobon Torri 4 Dita e Farangole e Campanile Valgrande salendo al Mulaz ancora più da vicino



Cima e Campanile Focobon e altre pale nella nebbia dal Mulaz



Campanili Lastei Cima Campido Cima e Campanile Focobon Torri 4 Dita e Farangole dal Mulaz



Cima e Campanile Focobon Torri 4 Dita e Farangole Campanile e Cima Valgrande e Bureloni dal Mulaz



Campanile Lastei Cima Campido Cima e Campanile Focobon dal Mulaz



Cima Campido Cima e Campanile Focobon Torri 4 Dita e Farangole Campanile Valgrande e altre pale nella nebbia dal Mulaz



Campanile Focobon Torri 4 Dita e Farangole e Campanile Valgrande dal Mulaz



Cima e Campanile Focobon Torri 4 Dita e Farangole e Campanile Valgrande dal Mulaz



Corvo in volo e Catinaccio dal Mulaz



Torri 4 Dita e Farangole dal Mulaz primo piano



Campanile Valgrande Torri 4 Dita e Farangole scendendo dal Mulaz



Pale nella nebbia scendendo dal Mulaz



Conturines Tofane e Cristallo sulla sinistra e Cimon della Stia sulla destra