Sentiero Bonacossa – Rifugio Fonda Savio – Col de le Bisse




Mercoledì 22-7-2009: Rifugio Auronzo - Sentiero Bonacossa - Rifugio Fonda Savio - Forcella Rinbianco - Col de le Bisse - Rifugio Auronzo.


Partecipanti: Andrea e Davide


Lunghezza: Lunghezza complessiva della gita circa 11Km. Giro effettuato, comprese soste per pranzo e fotografie, in circa 5 ore.


Dislivello: 750 metri di dislivello circa.


Racconto: Il progetto originario prevedeva il ritorno attraverso la Val Campedelle, ma confrontando alla Forcella Rinbianco il dislivello previsto (800 metri) con le nostre condizioni fisiche decidiamo per ritornare attraverso il sentiero 101 alle pendici del Col de le Bisse e a fianco della strada asfaltata delle 3 cime; scelta decisamente azzeccata perché mi permette, oltre che risparmiare 400 metri di dislivello, di vedere finalmente da vicino la cresta frastagliata dei Cadini delle Bisse, sempre ammirata, a rischio di incidente, salendo in macchina al Rifugio Auronzo…
Parlato del percorso del ritorno bisogna dire che ancora più bello è quello di andata, specie la parte iniziale, su strette cenge con vista magnifica sulle guglie dei Cadini; a mio parere è questa la parte più bella del sentiero Bonacossa, molto più bella della parte dal Fonda Savio al Col de Varda, anche se, sempre a parer mio, il sentiero più bello dei Cadini, e uno dei più belli di tutte le dolomiti, resta il molto meno frequentato sentiero Durissini.
Per quanto riguarda le difficoltà, reduci dal litigio con le imbragature al Sasso della Croce decidiamo di farne a meno, ma anche questa volta non sarà la scelta giusta: troveremo, in effetti, problemi in un canalino bagnato in discesa su rocce levigate e scivolose, sarà per gli scarponi lisci, sarà per l’abbondanza di neve di quest’anno che rende il canalino bagnato, sarà per averlo percorso in discesa, sarà per le ginocchia affaticate dalle gite precedenti, ma il passaggio, pur non molto esposto, mi è sembrato assai pericoloso e ho rimpianto di non aver indossato imbragatura e guanti; a parte il canalino in questione, il resto del percorso non presenta difficoltà rilevanti.




Catena Cadini con Torre Siorpaes Cimon di Croda Liscia Cadin Nordest di San Lucano e Eotvos



Serie di crinali e Lago di Santa Caterina



Rifugio Auronzo e Croda Rossa d'Ampezzo



Torre Siorpaes e Cimon di Croda Liscia primo piano



Sperone di roccia davanti a Cimon Croda Liscia Cadin Nordest San Lucano e Eotvos nella nebbia



Torre Siorpaes e Cimon Croda Liscia da forcella



Sperone di roccia davanti a Cadin Nordest San Lucano e Eotvos



Croda dei Toni e serie di crinali dal sentiero Bonacossa



Torre della Forcella Cadin Nordest San Lucano Eotvos e Torre Wundt primo piano



Torre della Forcella Cadin Nordest e San Lucano



Torre della Forcella primo piano



Torre della Forcella Cadin Nordest San Lucano Eotvos e Torre Wundt



Cimon Croda Liscia Forcella della Torre Cadin Nordest San Lucano Eotvos e Torre Wundt



Torre della Forcella primo piano più da vicino



Cimon Croda Liscia Forcella della Torre Cadin Nordest San Lucano Eotvos e Torre Wundt più da vicino



Torre della Forcella Cadin Nordest San Lucano Eotvos e Torre Wundt più da vicino



Torre della Forcella Cadin Nordest San Lucano Eotvos e Torre Wundt primo piano più da sotto



Ramo dei Tocci



Forcella della Torre e Torre Wundt



Forcella della Torre e Torre Wundt più da lontano



Nebbia tra la Torre della Forcella e il Cadin di Nordest



Nebbia tra la Torre della Forcella e il Cadin di Nordest e ghiaioni verso Fonda-Savio



3 Cime dal Sentiero Bonacossa



Nebbia alla Forcella della Torre



Forcella della Torre e Ramo dei Tocci



Col de le Bisse più dall'alto



Guglie Col de le Bisse più dall'alto



Tripla guglia al Col de le Bisse primo piano



3 Guglie al Col de le Bisse



Col de le Bisse più dall'alto molto più da vicino



Col de le Bisse più dall'alto più da vicino



Tripla guglia al Col de le Bisse primo piano più da lontano



3 Guglie al Col de le Bisse più da lontano



Guglie Col de le Bisse più dall'alto più scura



Guglie Col de le Bisse più dall'alto ancora più scura



Tripla guglia al Col de le Bisse primo piano più da lontano più scura



Col de le Bisse avvicinandosi alla strada