Monte Reale da Minceto




Domenica 14 novembre 2010:. Minceto – Monte Reale.


Partecipanti: Raduno di Quotazero, oltre 40.


Lunghezza: 4,8 Km A/R.


Dislivello: 300 metri.


Difficoltà: T, anche se un pò scivoloso di questa stagione e con alcuni gradoni nella parte finale un pochettino alti, ma, comunque, al massimo, E.


Percorso in macchina: Da Genova con l’A7 per Milano fino all’uscita di Ronco Scrivia. Dall’uscita si gira a sinistra verso Serravalle e si entra in paese, dove si svolta a destra sulla SP53, seguendo le indicazioni per Minceto. Dopo 600 metri dal bivio si lascia la SP53 per prendere a sinistra per Minceto e si prosegue fino in paese per la stretta stradina asfaltata fino a parcheggiare dove si trova posto (non tantissimo).


Percorso a piedi: Dal parcheggio si segue il segnavia 3 palle gialle fino in vetta, dove sorge un rifugio incustodito con cucina sempre aperto. Ritorno per la stessa via.


Racconto: Uno di quei giorni che vorresti non finissero mai....
E in effetti sono qui che non ho proprio voglia di andare a dormire, illuso tentativo di fermare il tempo....
Domani mi risveglierò nella realtà di tutti i giorni, e i problemi e lo stress, di cui oggi mi sono dimenticato, torneranno puntuali....
Sicuramente è così per tutti, chi più chi meno, quindi ho scritto qui queste emozioni da 'depresso' così, dopo aver condiviso i momenti gioiosi, possiamo, seppur virtualmente, condividere anche quelli che lo sono un pò meno: di questo, soprattutto, è fatta la vera amicizia....
Un grazie a tutti per la calda partecipazione al raduno...


Conclusioni: Breve gita di mezza giornata, adatta ai mesi invernali, di più è difficile dire, dato che non abbiamo visto niente di niente, dicono però che c’è un bel panorama…




Rifugio Monte Reale



Monte Tobbio sommerso dalla nebbia dal Reale



Reopasso scendendo dal Reale



Reopasso scendendo dal Reale più da lontano



Nebbia sommerge monti boscosi scendendo dal Reale