Rocca del Corno e Monte Pennello da San Carlo di Cese




Domenica 10 febbraio 2013 San Carlo di Cese (290) – Rocca del Corno (860) – Bivacco Monte Pennello (995) – Colle Gandolfi (940) – San Carlo di Cese (290).


Partecipanti: Aldo51 e Soundofsilence.


Lunghezza: 9,5 Km.


Dislivello: 800 m. circa.


Difficoltà: E, un po ripida la salita della cupola sommitale della Rocca del Corno, con terreno non asciutto o innevato occorre prudenza.


Percorso in macchina: da Genova in autostrada fino all’uscita di Pegli, quindi si segue l’Aurelia verso destra (ovest), per circa 300 metri, prendendo quindi a destra per San Carlo di Cese. Giunti a San Carlo, si parcheggia dove si trova posto.


Percorso a piedi: Da San Carlo, si segue quindi la strada asfaltata in discesa, verso sud, fino ad incontrare sulla destra, l’inizio del sentiero segnato per il Pennello e la Rocca del Corno. Si segue tale sentiero segnato, che guada più volte il torrente Gandolfi (attenzione a non perdere i segnavia e seguire altre tracce evidenti, ma che, poi, si perdono), fino alla vetta della Rocca del Corno. Dalla Rocca in poi si aggiungono nuovi segnavia, però non sempre evidenti; in ogni caso si segue il metanodotto o si procede a vista verso il bivacco del Monte Pennello. Giunti al bivacco si prende a destra e si segue la traccia segnata fino al Colle Gandolfi. Al colle si prende a destra il sentiero per San Carlo, che si segue fino in paese. Si scende quindi per la strada asfaltata fin dove abbiamo lasciato la macchina.


Conclusioni: Interessante il percorso lungo il Rio Gandolfi che permette di ammirare una bella cascata, e la successiva risalita della cresta rocciosa che porta alla Punta del Corno in ambiente selvaggio. Monotono e privo di spunti, invece, la discesa verso San Carlo. Bel Panorama dal Monte Pennello, possibile e consigliabile proseguire fare una breve digressione a Punta Martin, o magari, disponendo di due macchine fare una traversata fino all’acquasanta, magari passando accanto alla via Federici, uno dei miei prossimi obiettivi.




Cascata rio Gandolfi più da vicino più chiara



Genova e mare d'oro salendo a Punta del Corno



Roccioni in cresta Punta del Corno e mare d'oro sullo sfondo



Roccioni in cresta Punta del Corno e sullo sfondo Capo Noli e Capo Mele



Bric del Dente e Monviso dal Bivacco del Monte Pennello