Corno Stella da Foppolo




Lunedì 11 Luglio 2016: Foppolo (1675) – Lago Moro (2240) – Corno Stella (2615) – Lago Moro (2240) – Lago Montebello (2280) – Lago basso delle Foppe (2200) – Lago delle Trote (2110) – Passo della Croce (1950) – Foppolo (1675).


Partecipanti: Soundofsilence.


Lunghezza: 13 Km circa.


Dislivello: 1100 circa.


Difficoltà: Tutto E, con u po’ di prudenza sulla cresta del Corno Stella, a tratti stretta e con qualche piccolo saltino.


Percorso in macchina: da Genova in autostrada A7 fino a Milano, poi tangenziale ovest e quindi l’A4 Milano-Venezia fino all’uscita di Dalmine. A Dalmine si seguono le indicazioni per la Val Brembana e la si percorre tutta per oltre 50 Km., e al bivio con San Simone si prende a destra per Foppolo- Giunti a Foppolo si continua ancora fino al termine della strada salendo verso la partenza degli impianti da sci, dove parcheggiamo negli ampi spazi ivi presenti.


Percorso a piedi: dal parcheggio si continua lungo la sterrata (sentiero 205) diretta verso est in salita. Si giunge quindi nei pressi di un cartello indicante il Passo della Croce a quota 1815 circa. Qui, all’andata, non interpretando bene la direzione del cartello che indica in realtà di proseguire sulla destra sulla sterrata, ho invece imboccato a sinistra una carrareccia che sale sul fianco di una pista da sci. La carrareccia arriva fino ad un ampio prato alla testata della valle; qui seguiamo una delle tracce che risalgono ripidamente il versante di fronte a noi (si tratta di collegamenti tra le piste da sci) fino ad incrociare una traccia che traversa in orizzontale che seguiamo verso destra fino a raggiungere una nuova pista da sci che risaliamo per giungere in breve a ricongiungerci alla sterrata abbandonata in precedenza. Riprendiamo quindi a seguire la sterrata fino a giungere al Lago Moro, qui prendiamo il sentiero sulla destra segnato per il Corno Stella. Proseguiamo quindi sul ripido sentiero fino in vetta. Dalla vetta si potrebbe anche scendere sull’altro versante e quindi scendere ai Laghi Stella e ricongiungersi più in basso al sentiero dell’andata o scendere verso i laghi di Carisole, ma sarà per un’altra volta, data anche la nebbia presente e l’assenza del sentiero sulla mappa GPS; ritorno quindi per la stessa via fino al Lago Moro. Al Lago prendiamo il sentiero sulla destra, con indicazioni per il Passo Valcervia e addirittura per Sondrio. Volendo si può seguire questo sentiero fino al Passo di Valcervia e quindi prendere il sentiero sul crinale a sinistra, ma invece io ho seguito una esile traccia leggermente a sinistra del sentiero segnato che porta direttamente sul crinale, circa 200 metri a sinistra (ovest) del passo di Valcervia. Giunti in uno dei due modi sul crinale in corrispondenza di un doppio cartello che indica Lago Moro a destra e Lago delle Trote a sinistra, seguiamo questa ultima direzione iniziando a scendere verso i vicini Laghi di Montebello. Dai Laghi di Montebello scendiamo poi ancora per giungere al Lago Basso delle Foppe e quindi continuiamo la discesa fino a giungere al Lago delle Trote. Dal Lago il sentiero risale brevemente fino ad un colletto; qui è possibile lasciare il sentiero segnato per salire sull’elevazione a sinistra che consente una vista completa sul lago e poi ridiscendere più avanti sul sentiero che abbiamo brevemente lasciato. Proseguiamo ancora un poco e ci ricongiungiamo al sentiero dell’andata nei pressi della Terrazza Salomon. Imbocchiamo quindi il sentiero\sterrata verso destra e iniziamo a scendere giungendo in breve al Passo della Croce. Dal Passo continuiamo a scendere sulla sterrata che, d’altronde, stavolta seguiamo integralmente fino a tornare al parcheggio.


Conclusioni: peccato per il tempo nebbioso che non mi ha permesso di godere dei probabili bei colori dei laghi e del panorama di vetta, forse anche per questo sono rimasto un po’ deluso al confronto con la mia precedente gita in Val Brembana (fatta 20 anni fa!) alla Cima Dilemma e ai Laghi del Porcile, ma devo comunque dire che i laghi visitati al ritorno sono indubbiamente carini e valgono la visita, un po’ meno il percorso dell’andata, soprattutto per le considerazioni esposte all’inizio.




Monte Pegherolo salendo al Lago Moro



Versante da risalire e traversare a destra per ricongiungersi al sentiero 205



Strada verso Lago Moro con Corno Stella sullo sfondo



Lago Moro e Corno Stella dalla sponda



Lago Moro dalla sponda



Lago Moro salendo al Corno Stella



Lago Moro Passo Valcervia e Monte Toro che inizia a spuntare più da lontano



Cresta Corno Stella



Lago Moro e Monte Toro salendo al Corno Stella



Lago Moro salendo al Corno Stella



Cresta Corno Stella con sulla sinistra Pizzo Campaggio e Cima Biorche



Laghi Stella dalla cresta del Corno



Laghi Stella dalla cresta del Corno primo piano



Croce di vetta Corno Stella



Cime nella nebbia dal Corno Stella più da vicino



Cresta Corno Stella scendendola



Cresta Corno Stella aggredita dalla nebbia



Lago Moro e Cima Toro scendendovi



Lago Moro scendendovi



Lago Moro salendo verso il passo Valcervia



Cartello bivio Trote-Moro



Laghi Montebello dall'alto



Laghi Montebello sotto Monte Toro



Laghi Montebello scendendovi più da vicino



Fiori gialli e Laghi Montebello scendendovi



Lago grande Montebello scendendovi



Lago piccolo Montebello



Lago piccolo Montebello



'Dependance' Lago Basso delle Foppe



Emissario Lago Basso delle Foppe



Lago delle Trote avvicinandosi



Casa in pietra con recinto andando al Lago delle Trote



Casa in pietra con recinto e Lago delle Trote



Lago delle Trote dalla sponda



Lago delle Trote dalla sponda



Rododendri e Lago delle Trote