Monte Malinvern da Terme di Valdieri




Domenica 28 giugno 2015: Terme di Valdieri (1400) – Pian del Valasco (1780) – Lago Inferiore Valscura (2270) - Lago Superiore Valscura (2470) – Monte Malinvern (2939) – Lago Superiore Valscura (2470) – Lago Inferiore Valscura (2270) – Lago del Claus (2350) – Rifugio Questa (2390) – Pian del Valasco (1780) – Terme di Valdieri (1400).


Partecipanti: Aldo, Maury76, Piera, Stefania e Soundofsilence.


Lunghezza: il percorso pulito dovrebbe essere di circa 28 Km, ma il GPS alla fine della gita ne segnava 30,5, magari dovuti a qualche avanti e indietro e a qualche piccola divagazione.


Dislivello: 1750 circa.


Difficoltà: Tutto E, tranne la salita al Malinvern, che è sicuramente alpinistica, seppur semplice, direi quindi che la valutazione corretta è sicuramente F più che EE. Il canalino che è il punto chiave della salita non è molto esposto, ma richiede comunque di arrampicare per una cinquantina di metri con difficoltà direi di I-I+, ma non fidatevi troppo che questo non è il mio campo…. Piuttosto vi è da dire che forse esiste un altro canalino, più semplice, a circa 30 metri a destra di quello che abbiamo percorso. Così almeno risulterebbe dalla mia traccia GPS di 4 anni fa, nonché dalla mappa OSM, sul terreno però non abbiamo avuto occasione di verificare. Per arrivare in vetta si affronta poi un tratto più semplice su pietraia (o neve nel caso nostro) e quindi un canalino finale, più lungo e più semplice di quello precedente, ma che richiede pur sempre, almeno a tratti, l’uso delle mani.


Percorso in macchina: Da Genova con la A12 fino a Savona, quindi con la A6 fino all’uscita di Mondovì. Da Mondovì si prosegue per Cuneo e prima di entrarvi si prende a sinistra per Borgo San Dalmazzo alla rotonda ivi presente. Giunti a Borgo San Dalmazzo si prende a sinistra per Valdieri e Entracque. Giunti a Valdieri si prende a destra al bivio per Entracque e si giunge quindi alle Terme; qui si prende a destra lasciando a sinistra il bivio per il Gias delle Mosche e il Pian della Casa e 350 metri dopo tale bivio si può parcheggiare in uno degli slarghi sulla sinistra o sulla destra, subito prima di giungere al parcheggio a pagamento.


Percorso a piedi: Dal parcheggio si prosegue prima su asfalto e poi su sterrata in direzione ovest, seguendo le indicazioni per il Pian del Valasco e i Laghi di Valscura. Dopo 1,2 Km a quota 1500 circa si incontra sulla sinistra la prima scorciatoia, conviene prenderla data la lunghezza del percorso. Dopo una seconda e susseguente scorciatoia si lascia a destra il bivio per il Passo di Valmiana, si lascia poi sulla sinistra l’Ex Casa di caccia del re (ora Rifugio Valasco) e si percorrono quindi i dolci piani del Valasco (volendo, sulla sinistra, si può visitare una bella cascata con breve deviazione o sotto, o sopra, la stessa.). Subito sopra la predetta cascata si attraversa un ponticello, si prosegue dritti in leggera ascesa per circa 600 metri e quindi si inizia a salire a tornanti sempre sulla strada militare. Nei tornanti si incontra quindi il bivio a sinistra per il Rifugio Questa, strada da cui torneremo al ritorno, noi proseguiamo invece a destra e approfittiamo ancora di alcune scorciatoie che ci fanno saltare una galleria della strada militare che vediamo poi dall’alto. A quota 2230 circa lasciamo poi a destra il bivio per la Valrossa e poco meno di 500 metri oltre tale bivio giungiamo al bel Lago Inferiore di Valscura. Costeggiamo quindi tale lago sulla destra e quindi riiniziamo a salire a tornanti, fino a giungere al primo Lago Superiore di Valscura e alla vicina Caserma Longà, a quota 2480. Proseguiamo quindi per altri 700 metri circa e a quota 2560 lasciamo a sinistra il bivio per la Bassa di Lausa e ci dirigiamo all’ormai vicina Bassa del Druos, ma al tornante prima di raggiungerla, a quota 2625 circa, tiriamo dritti su il sentierino per la vetta del Malinvern (sulla sinistra invece la Bassa del Druos è distante solo una sessantina di metri e, volendo, ci si può fare una breve visita). Il sentierino per il Malinvern traversa quasi in piano per poco più di 200 metri per poi piegare a sinistra su prati molto ripidi e quindi subito imboccare il canalino roccioso punto chiave dell’ascensione. Risalito quindi il canalino ci si trova in un’ampia pietraia dalla pendenza ridotta e con possibile presenza di nevai (perlomeno a inizio stagione), la si attraversa quindi in direzione nord, seguendo gli ometti, e si piega quindi a ovest per poi riprendere la direzione nord che con un canalino più facile del precedente ci porta, usando un poco le mani, in vetta. Dalla vetta scendiamo, con attenzione, per la stessa via fino al Lago Inferiore di Valscura. Dal Lago prendiamo a destra per il Rifugio Questa, sempre su strada militare e in 1,5 Km. arriviamo allo stupendo Lago del Claus, che val bene un’esplorazione della penisola che lo divide quasi in due. Esplorato il lago torniamo quindi sulla strada militare e dopo quasi 600 metri troviamo sulla destra il bivio per il Rifugio Questa. Se abbiamo ancora forze una breve (ma in salita) deviazione ci porta al Rifugio e all’adiacente Lago delle Portette. Dal Rifugio si torna indietro per 100 metri e quindi si ridiscende (continuando sul sentiero che qui ci ha portato e non ripercorrendolo all’indietro) alla strada militare proprio nel punto in cui bisogna abbandonarla per scendere sul sentiero N21 verso il Valasco (la strada va invece al Colle del Valasco). !,6 Km dopo, a quota 2000 circa ci ritroviamo quindi sul sentiero dell’andata che ripercorriamo quindi fino alle Terme.


Conclusioni: Forse non il più bel giro che si può fare in valle Gesso, ma quasi. E non è comunque poco, per me in effetti la Valle Gesso è la più bella delle Alpi Marittime e se il Passo Prefouns e i Laghi di Fremamorta, saranno sempre i preferiti nel mio cuore, i laghi di Valscura e la vista dal Malinvern su questi e su tutti gli altri che si vedono, non è facile dire che siano meno belli. Ciliegina sulla torta poi lo splendido e particolare Lago del Claus, costellato di penisole e isolette, sembra quasi di trovarsi in mezzo a un arcipelago, del quale purtroppo non abbiamo potuto apprezzare i veri colori causa tempo nebbioso, non so dire quindi se sarebbero stati fantastici come li si ammirano dalla Testa del Claus, ma credo che prima o poi ci tornerò per scoprirlo….




Torrente Gesso salendo al Valasco



Cascata Gesso sotto il Pian del Valasco



Torrente Gesso al Pian del Valasco



Cascata sopra il Pian del Valasco



Cascata sopra il Pian del Valasco vista frontale



Pian del Valasco da sopra



Passo Prefouns salendo la Valscura



Cascata salendo la Valscura



Doppia cascata salendo la valscura



Strada militare Valscura e sullo sfondo Tablasses Bresses e Giegn



Torrente strada militare e Cima Valrossa



Passo Prefouns e Testa Tablasses salendo al Lago Valscura



Lago Inferiore Valscura e Cima di Tavels sullo sfondo



Emissario Lago Inferiore Valscura e Cima Tavels sullo sfondo



Rododendri e acque Lago Inferiore Valscura



Rododendri e Lago Inferiore Valscura salendo ai Superiori



Lago Inferiore Valscura con Oriol e Argentera sullo sfondo



Lago Inferiore Valscura salendo ai Superiori



Lago Superiore Valscura



Immissario e Lago Inferiore Valscura



Caserma Longà e Cima di Tavels



Interno Caserma Longà



Lago Superiore Valscura da sopra



Lago Superiore Valscura Caserma e Monte Matto salendo alla Bassa del Druos



Laghi Superiori Valscura e Monte Matto salendo alla B assa del Druos



Lago Superiore Valscura Ghiacciato



Laghi Superiori Valscura sotto Rocca della Paur Cima Valrossa Rocca Valmiana e Matto



2 Laghi Superiori Valscura Ghiacciati



Laghi Superiori Valscura sotto Rocca della Paur Cima Valrossa Rocca Valmiana e Matto



Lago Superiore Valscura ghiacciato primo piano



Cima di Tavels e Bassa del Druos



Nevaio salendo al Malinvern



Laghi di Terra Rossa salendo al Malinvern



Croce di vetta Malinvern



Lago Inferiore di Valscura dal Malinvern



Caserma Longà e Laghi Superiori Valscura dal Malinvern



Laghi di Terra rossa dal Malinvern



Lago Inferiore Valscura dal Malinvern



Laghi della Paur dal Malinvern



Testa del Claus dal Malinvern



Cima Valrossa dal Malinvern



Laghi di Terra Rossa scendendo dal Malinvern



Lago Superiore Valscura con 'dependance'



Testa di Tablasses emerge dalla nebbia andando al Claus



Strada militare per il Claus



Laghetto presso il Claus



Lago del Claus e Passo Prefouns



Lago del Claus



Lago del Claus diviso da penisola



Lago del Claus



Lago del Claus diviso da penisola



Lago del Claus



Lago del Claus



Lago del Claus



Lago del Claus penisola e isolotti



Lago del Claus dal sentiero



Lago del Claus isolotto e penisola



Lago delle Portette e Punta Giegn



Cascata del Valasco da sopra