Cima della Lombarda Vermeil e d’Orgials dal Colle della Lombarda




Mercoledì 9 Agosto 2017: Colle della Lombarda (2350) – Cima della Lombarda (2795) – Cime Vermeil (2780) – Laghi della Valletta (2360) – Colle d’Orgials (2595) – Cima d’Orgials (2645) – Lago d’Orgials Superiore (2370) – Colle della Lombarda (2350).


Partecipanti: Stefania, Gheroppa, Kay e soundofsilence.


Lunghezza: 10 Km. circa.


Dislivello: 900 circa.


Difficoltà: EE l’ultima parte della salita alla Cima della Lombarda, su pietraia e con ometti non sempre evidenti, nessuna difficoltà particolare ma necessita un poco di abitudine a questo tipo di terreno, al limite dell’E comunque. Tutto il resto si potrebbe dire E, anche se la salita alla Cime Vermeil e la successiva discesa possono essere al limite con l’EE, anche a seconda di dove si passa, essendoci anche qui pietraie, non particolarmente ripide, ma non sempre perfettamente assestate. Dimenticavo in effetti l’attraversamento della frana sopra i Laghi d’Orgials, in alcuni punti un poco infido, e quindi EE.


Percorso in macchina: Da Genova fino a Savona sull’Autostrada dei Fiori, poi fino a Mondovì sulla Savona Torino. Da Mondovì si segue per Cuneo e, poi, per Borgo San Dalmazzo e il Colle della Maddalena. Si segue la strada per il Colle fino al bivio per la Lombarda, che si imbocca sulla sinistra. Dopo 13 Km si incontra il bivio per il Santuario di Sant’Anna di Vinadio, qui prendiamo a sinistra per il Colle della Lombarda, che, in circa 8 Km., raggiungiamo e ivi parcheggiamo negli ampi spazi presenti.


Percorso a piedi: dal parcheggio imbocchiamo la sterrata sulla sinistra del colle (facendo riferimento alla direzione da cui siamo venuti). La sterrata si trasforma ben presto in sentiero segnata e passa vicino a numerosi bunker e fortificazioni, e, a quota 2570 circa si inizia a salire su pietraia, aiutati nel percorso da ometti non sempre facilmente individuabili, il percorso comunque segue più o meno fedelmente il crinale, che, nella parte finale, presenta anche un tratto erboso. Giungiamo così in vetta alla Cima della Lombarda, dalla quale proseguiamo per crinale verso sud-est verso l’evidente, e vicina (Circa 450 m.), Cima Vermeil. Giunta sulla nuova cima seguendo fedelmente il crinale proseguiamo per crinale verso nord-est, passando vicino ai resti di alcune costruzioni in pietra, fino ad incrociare il sentiero segnato dopo poco meno di 100 metri. Imbocchiamo il sentiero segnato quindi verso sinistra (noi in realtà abbiamo proseguito su un nuovo crinale per poi congiungerci al sentiero più avanti), e continuiamo a scendere seguendo la traccia e i segni biancorossi. Giungiamo quindi prima ad una specie di forcella e poi continuiamo a scendere nella stessa direzione, per poi, più avanti, curvare decisamente a sinistra. Qui iniziamo un lungo traverso sopra i Laghi della Valletta (o di Orgials, omonimi di quelli sulla strada della Lombarda), purtroppo reso un po’ più difficoltoso da una grossa frana che costringe a risalire alcuni metri e quindi traversare un poco più in alto del vecchio sentiero (ci sono comunque segni biancorossi ed ometti a guidare sul nuovo percorso). Superata la frana si gira a destra e ci si va a congiungere col sentiero proveniente dal Rifugio Malinvern, poco sopra i predetti Laghi della Valletta, che, da qui, si possono raggiungere in breve. Noi prendiamo invece a sinistra in salita, dirigendoci verso il Colle d’Orgials. Dal colle breve deviazione sulla sinistra per raggiungere la vicina Cima d’Orgials, quindi ritorno al colle e discesa verso la strada della Lombarda, che imbocchiamo verso sinistra in salita. Dopo 700 metri circa di strada asfaltata scendiamo sulla destra al sottostante Lago Superiore dell’Orgials, visibile comunque dalla strada. Raggiunto il lago continuiamo su traccia (in direzione sud-est) e pieghiamo quindi a sinistra per raggiungere un piccolo laghetto, dal quale continuiamo nella stessa direzione per raggiungere nuovamente la strada asfaltata. Raggiunta l’asfalto a quota 2330 circa, individuiamo un esile sentierino che risale il versante a sinistra della strada. In circa 200 metri giungiamo così all’altro Lago Superiore di Orgials, dal quale torniamo sui nostri passi fino alla strada e quindi la seguiamo in salita fino al Colle della Lombarda, dove abbiamo lasciato la macchina.


Conclusioni: piacevole gita, volendo fattibile in mezza giornata, con i bei laghi della Valletta e interessanti panorami di vetta sui giganti delle Marittime.




Laghi d'Orgials salendo alla Cima della Lombarda



Fortificazione e punte di roccia salendo alla Cima della Lombarda



Fortificazioni e Serriera della Lombarda salendo alla Cima della Lombarda più da vicino



Cima della Valletta salendo alla Cima della Lombarda



Lago d'Orgials Superiore salendo alla Cima della Lombarda



Serriera della Lombarda



Monte Aver e Monviso salendo alla Cima della Lombarda



Pietraie cresta Cima della Lombarda salendovi



Cresta finale verso Cima della Lombarda



Croce vetta Cima della Lombarda



Argentera Claus e Malinvern da Cima della Lombarda



Oriol e Asta dalla Cima della Lombarda



Rocca della Paur e Croce vetta Cima della Lombarda



Croce vetta Cima della Lombarda e Oriol sulla destra



Monviso dalla Cima della Lombarda



Croce di vetta Cima della Lombarda davanti a Claus e Argentera



Croce vetta Cima della Lombarda davanti a Claus e Argentera



Argentera Claus Malinvern e Cime Vermeil dalla Lombarda



Monte Matto Asta e Oriol dalla Cima della Lombarda



Cime Vermeil dalla cresta più da vicino



Muretto in pietra e cresta finale Cima Vermeil



Cima della Lombarda dalla Cime Vermeil



Lago Malinvern dalla Cime Vermeil



Rocca della Paur e Monte Matto dalla Cime Vermeil



Monviso a destra dalla Cime Vermeil



Laghi della Valletta dall'alto



Cima e Colle d'Orgials



Laghi della Valletta dall'alto



Laghi della Valletta dall'alto



Frana su sentiero per Laghi della Valletta



Albero cavo e Laghi della Valletta più da vicino



Un pino e Laghi della Valletta



Laghi della Valletta da sopra



Laghi della Valletta con sullo sfondo Rocca della Paur



Laghi della Valletta da sopra



Lago d'Orgials dalla Cima più da vicino



Laghi d'Orgials Superiori dalla Cima



Cima della Valletta dalla Cima d'Orgials



Croce vetta Cima d'Orgials e Monte Aver



Lago d'Orgials Superiore dalla sponda



Lago d'Orgials Superiore da sopra più da lontano



Laghetto vicino al Lago d'Orgials dalla sponda sud



Laghetto vicino al Lago d'Orgials Superiore da sopra



Lago d'Orgials Superiore parte destra



Lago d'Orgials Superiore più da vicino