Monte Bertrand e Cima Missun




Sabato 28 maggio 2011: Ponte Giairetto – Colla Rossa – Monte Bertrand – Cima Missoun – Ponte Giairetto.


Partecipanti: Dirty Harry, Fede78, Lusciandro, Maury76, Soundofsilence.


Lunghezza: 17 Km. circa.


Dislivello: 1050 circa.


Difficoltà: Tutto E in condizioni normali, anche se dal Poggio Lagone alla Colla Rossa il tracciato non risulta molto evidente (almeno per noi); in condizioni di buona visibilità non è un problema dato il terreno non ripido che permette di passare quasi dove si vuole e l’intuitività della direzione, in caso di nebbia potrebbero invece esserci notevoli problemi. Il percorso diretto di salita al Bertrand che abbiamo fatto noi per evitare alcune chiazze di neve era probabilmente abbastanza ripido da essere classificato EE, ma non è il percorso normale che è ben più piatto (e più lungo).


Percorso in macchina: da Genova fino Savona con l’A10 e quindi fino a Ceva con la Savona-Torino. Da Ceva si prende per Garessio, Ormea e Colle di Nava. Raggiunta Ormea si continua verso il Colle di Nava. Giunti a Ponte di Nava, invece di svoltare sulla ss28 per il colle, si prosegue dritti per Viozene sulla sp154. In 10 Km si arriva a Viozene e si continua, lasciando a destra la deviazione per Carnino. Si giunge quindi a Upega e si prosegue ancora per circa 3,5 Km, per parcheggiare subito prima di un ponte in corrispondenza di un area pic-nic con parcheggio.


Percorso a piedi: Dal parcheggio si prosegue sulla strada sterrata che si dirige in direzione ovest, o, volendo, fin da subito, è possibile approfittare delle scorciatoie che ne tagliano i tornanti. Dopo 3 Km si arriva a un primo poggio panoramico sulle Alpi della Val Tanaro; dopo poco meno di 1,5 Km si giunge al Poggio Lagone, da dove si può discendere per una visita al sottostante laghetto. Visitato il laghetto occorre lasciare la sterrata e seguire una traccia sulla sinistra della sterrata che si dirige verso la Colla Rossa. La traccia non è sempre evidente, ma basta salire e puntare alla predetta Colla (anche se noi siamo poi arrivati sul crinale più a nord (più verso il Bertrand) di circa 400 metri, ma non è assolutamente un problema il punto in cui si arriva a intercettare il sentiero che percorre il crinale tra Missun e Bertrand, posto che vogliamo raggiungere entrambe le cime. Raggiunto quindi il crinale nel punto che più ci aggrada conviene prima dirigersi alla Bertrand, che dovrebbe essere più vicina), seguendo l’evidente sentiero e quindi tornare sui propri passi e proseguire fino alla Missun. Dalla Missun si può tornare indietro per lo stesso esatto percorso, o come abbiamo fatto noi, tagliare per prati per abbreviare un po’, scendendo, alla fine, parallelamente alla via usata per la salita ma tra i 200 e i 300 metri più a sud (più verso la Missun quindi).


Conclusioni: Un balcone sulle cime della Val Tanaro, peccato che però ci si debba contentare di rimanere affacciati alla finestra… Bellissimi appunto i panorami dal Mongioie al Marguareis e oltre, nobilitati altresì da una nitida giornata, lungo tutta la salita, bello anche il panorama di vetta sulle Marittime. Carino anche il laghetto presso il Poggio Lagone, peccato solo che manchi lo splendido ambiente carsico della Val Tanaro…




Mongioie al centro da punto panoramico più da vicino



Mongioie a destra da punto panoramico



Primo piano Mongioie da punto panoramico



Primo piano Mongioie da punto panoramico più da vicino



Ballaur e Saline primo piano da punto panoramico



Cascatella nei pressi del Poggio Lagone più da vicino



Lago con sullo sfondo Monte Bertrand



Lago con Monte Bertrand riflesso



Lago con Monte Bertrand riflesso più da vicino



Prati fioriti Colla Rossa e Bertrand



Vista da Mongioie al Pizzo d'Ormea salendo al Bertrand



Cima Missun salendo al Bertrand



Ballaur e Saline salendo al Bertrand



Marguareis e Cima Palù salendo al Bertrand



Ballaur e Saline salendo al Bertrand più da vicino



Monviso e Marguareis salendo al Bertrand



Monviso e Mondolè dal Bertrand



Marguareis e Cima Palù dal Bertrand



Ballaur e Saline dal Bertrand



Croce vetta Bertrand e vista su Alpi Marittime molto più da lontano



Monviso e Mondolè dal Bertrand



Vista da Ballaur a Pizzo d'Ormea da Colla Rossa



Croce vetta Missun e Alpi Marittime



Croce vetta Missun e Alpi Liguri sulo sfondo