Spiaggia Gambassa dalla Fossola




Giovedì 17 Novembre 2016: Sp370 (300) – Chiesetta Angeli Custodi (235) – Spiaggia Gambassa (0) - Chiesetta Angeli Custodi (235) - Sp370 (300).


Partecipanti: soundofsilence.


Lunghezza: 3 Km circa.


Dislivello: 300 m. circa.


Difficoltà: direi E, al limite dell’EE forse in alcuni punti, ma il sentiero di discesa alla spiaggia è stato sistemato proprio bene.


Percorso in macchina: Da Genova a La Spezia in autostrada A12, quindi bisogna attraversare la città seguendo le indicazioni per Cinque Terre e Portovenere. Passiamo quindi per via Carducci, quindi Viale Italia, Via Amendola e infine Viale Fieschi, dove abbandoniamo le segnalazioni per Portovenere e giriamo a destra al semaforo seguendo invece quelle per le Cinque Terre e Riomaggiore. Seguiamo quindi per 6 Km. circa la strada delle cinque terre e giungiamo quindi ad una galleria, subito dopo la quale, sulla sinistra, possiamo parcheggiare in un ampio spiazzo dove sorge anche un centro informazioni del parco, delle Cinque Terre.


Percorso a piedi: dal parcheggio si supera la sbarra e si percorre la stradina asfaltata vietata al transito dei non residenti per poco più di 350 metri fino a incrociare la scalinata in discesa da Sant’Antonio (cartelli indicatori), che imbocchiamo in discesa verso destra. Dopo poco più di 100 metri arriviamo alla bianca Chiesetta degli Angeli Custodi, dalla quale proseguiamo in discesa ancora per una ventina di metri, per lasciare quindi il sentiero segnato e prendere a destra un sentierino tra le fasce e le case della Fossola. Si prosegue più o meno in piano tra le case, ci si dirige poi verso una casa gialla, passati sotto alla quale si scende brevemente raggiungendo il recinto in legno di una casa (punto in cui la traccia è un po’ meno chiara) e quindi riprendiamo a proseguire pressochè in piano. Dopo una settantina di metri dal recinto incrociamo una traccetta proveniente da una casa soprastante e con a fianco un grosso albero (la traccia procede anche verso il basso, ma poi si perde) e quindi continuiamo in piano in un bel tratto di sentiero balcone per altri 180 metri circa, giungendo quindi in un bosco. Dopo pochi metri, arriviamo all’alveo asciutto di un rio che dobbiamo imboccare curvando a sinistra. Qui iniziano i segnavia per la Gambassa, costituiti da due onde blu, e li seguiamo scrupolosamente fino a giungere alla spiaggia. Il ritorno avviene per la stessa via.


Conclusioni: probabilmente il sentiero più ben sistemato per la meno bella delle località di tramonti, peccato che per le altre località come lo scalo della Fossola, Punta Merlino, la Schiara, non si possa fare altrettanto… A parte questo si tratta comunque di una bella spiaggia in un ambiente selvaggio, ma il sentiero per raggiungerla è tutto nel bosco, a parte la suggestiva prima parte in piano tra le fasce e le case della Fossola.




Segnavia sentiero per Gambassa



Sentiero per la Gambassa e mare



Sentiero per la Gambassa



Sentiero per la Gambassa e mare



Spiaggia Gambassa e Punta Merlino



Scogliera Gambassa e costa grotte Pineda scendendo alla Gambassa



Spiaggia Gambassa e Punta Merlino scendendovi



Spiaggia Gambassa e Punta Merlino scendendovi più da vicino



Sentiero Gambassa tra corrimano e costa grotte Pineda



Spiaggia Gambassa e Punta Merlino scendendovi



Punta Merlino dalla Gambassa



Punta Pineda dalla Gambassa



Punta Pineda dalla Gambassa



Punta Merlino dalla Gambassa più da vicino



Scoglio e Pineda dalla Gambassa



Scoglio e Pineda dalla Gambassa più da lontano



Scoglio e Pineda dalla Gambassa più da lontano



Scoglio e Pineda dalla Gambassa



Scoglio e Pineda dalla Gambassa più da lontano



Angolo est spiaggia Gambassa e scoglio tra i marosi



Angolo est spiaggia Gambassa e scoglio in mare



Scogliera Gambassa e costa grotte Pineda



Parte iniziale sentiero Gambassa



Sentiero verso Angeli Custodi col flash



Sentiero verso Angeli Custodi col flash



Sole che filtra in cielo spettacolare tornando agli Angeli Custodi



Recinto e casa sul sentiero



Sentiero verso casa con recinto



Sentiero verso case Fossola



Sentiero passa da Casa gialla e quindi da bianca con recinto



Sentiero tra muretto e recinto alla Fossola



Sentiero 'lastricato' alla Fossola



Sentiero arriva su scalinata Angeli Custodi



Inizio sentiero presso Angeli Custodi



Raggi di sole filtrano tra le nuvole tornando al parcheggio