Bonassola - Levanto per Punta del Carlino - Villaggio La Francesca e Gallerie ex ferrovia




17/2/2008: Bonassola – Levanto per la costa attraverso Punta del Carlino, Villaggio la Francesca e gallerie ex ferrovia.


Partecipanti: Erika Federica e Davide


Vicende preliminari: Nonostante la febbre del giorno prima, mia moglie è rimasta talmente contenta di essere tornata a fare una gita all’aria aperta che decidiamo di replicare…
Il progetto originario prevederebbe poco camminare e tanta macchina, visto che c’è la Federica e mia moglie non sta ancora bene: si tratterebbe di andare in macchina a Bonassola e andare a vedere il Villaggio la Francesca per sondare la possibilità di un’alternativa al sentiero alto che, a mio parere, è decisamente il tratto più brutto del sentiero verdeazzurro da Genova a Portovenere. Nel pomeriggio poi sarebbe prevista una piccola passeggiata: ci dovremmo trasferire a Framura con la macchina e quindi scendere alla spiaggia delle Arene, bivio che abbiamo visto recentemente nella traversata da Deiva a Framura, ma non abbiamo percorso per la paura di perdere il treno.
In realtà le cose andranno diversamente…


Racconto: Partiamo molto tardi, intorno alle 10,30 e siamo a Bonassola intorno alle 12. Cerchiamo quindi la deviazione per il Villaggio la Francesca ma non la troviamo, a Bonassola la strada finisce nelle gallerie della ex ferrovia, probabilmente non abbiamo visto un bivio più in su. Intanto, però, siamo lì e un cartello indica un sentiero lungo la costa segnalato come Punta del Carlino. Non riusciamo a resistere e lo percorriamo…. Si tratta un sentiero sullo stile del francese Sentier Littoral, cioè una traccia che passa il più vicino possibile al mare, una piacevole sorpresa… Il predetto sentiero è accompagnato per tutta la sua lunghezza da un staccionata, che, a un certo punto piega e chiude la traccia davanti a noi.
Nonostante questo il sentiero continua e anche la staccionata riprende a correre parallela alla traccia. No so bene il significato di questa chiusura, dopotutto il sentiero continua tale e quale, forse leggermente più difficile, ma nessuno ci fa caso e tutti continuano scavalcando. Così facciamo anche noi, a parte la Federica che passa sotto…
Da qui in poi siamo in vista del Villaggio la Francesca e si entra nel punto panoramicamente più bello con la vista sulla bella spiaggetta del predetto villaggio turistico, incastonata come un gemma, tra grossi scogli, e Punta Mesco sullo sfondo. Arriviamo quindi alla spiaggetta e qui ci fermiamo per mangiare. Sopra la spiaggetta una scalinata che porta al villaggio turistico, una piscinetta vuota 3 cabine e una doccia non rovinano particolarmente il paesaggio, alcuni cartelli mi fanno capire che la spiaggia è comunque libera visto che si limitano a dire che il solo uso delle attrezzature è esclusivo degli ospiti del villaggio…
Mentre Federica gioca con l’acqua decido di esplorare i dintorni: avevo notizia che si dovrebbe poter giungere a Levanto e voglio verificare…
Proseguo quindi lungo la scogliera, mentre il panorama si apre ancora di più, rivelando le gallerie della ex ferrovia e una grotta, quasi marina, un paio di metri sopra il livello del mare, ma purtroppo, almeno per me, irraggiungibile a piedi. La prosecuzione lungo la scogliera diventa però difficoltosa e decido di tornare indietro.
Poco prima della spiaggetta noto però una traccia in mezzo alle canne e provo a seguirla. E’ un sentiero in piena regola che passa poco sopra la scogliera e arriva all'ingresso di una galleria della ex ferrovia. La galleria è lunga almeno intorno ai 500 metri, ma consente di vedere l’apertura dall’altra parte. Si potrebbe quindi percorrerla anche senza lampada, ma tutti quelli che ho visto passare ne erano attrezzati. Incontro in effetti una famiglia di gitanti proveniente dalla predetta galleria che mi dà alcune delucidazioni in merito. Dopo ancora qualche esplorazione nei dintorni torno alla spiaggetta e dico a mia moglie che provo a portare la macchina al villaggio la Francesca in modo che possano tornare senza rifare il sentiero.
Vado quindi a prendere la macchina e trovo, molto più in alto, la deviazione in questione, ma, dopo pochi metri, entro in proprietà privata del villaggio e penso non sia il caso di andare avanti, tanto più che ho un’altra idea per abbreviare il ritorno, nel caso la bimba faccia i capricci…
L’idea consiste nel percorrere la galleria che parte dove ho lasciato la macchina e che è utilizzata nella prima parte come parcheggio a pagamento e che dovrebbe sbucare poco dopo la spiaggetta del La Francesca.
Recupero quindi la lampada frontale che avevo lasciato in macchina e mi addentro nella galleria, che è decisamente più buia di quella per Levanto, arrivo però ad un punto dove il tunnel è completamente allagato e senza stivali è impossibile non bagnarsi. Rinuncio così all’idea, anche perché non mi sembra il caso di far bagnare i piedi a mia moglie che già non sta bene e torno quindi attraverso il sentiero alla spiaggetta.
Qui mi prende un’altra idea geniale e decido di tentare di andare alla grotta intravista in mattinata; si tratta di un’apertura sulla scogliera a una cinquantina di metri sulla scogliera a destra dell’entrata della galleria per Levanto e a un paio di metri sopra il livello del mare. La grotta vista da lontano non sembra irraggiungibile, ma, arrivato sul posto, non riesco ad avvicinarmi più di tanto; forse scendendo dal sentiero alto si potrebbe accedere alla piccola spiaggetta immediatamente a sinistra della grotta e da qui alla grotta stessa, ma questo sarà per un'altra volta…
Deluso per non essere riuscito ad arrivare alla grotta decido di consolarmi facendo un salto fino a Levanto.
Passata la prima galleria di circa 500 metri ce n’è subito un’altra molto più corta, ma nei pochi metri tra le due il panorama è molto bello e sono contento di aver deciso di venirci. Dopo la seconda galleria c’è un tratto un po’ più lungo all’aperto con 2 belle spiaggette a cui si può accedere abbastanza facilmente.
Ci sono infine ancora 2 gallerie per arrivare a Levanto, entrambe brevi; con la seconda si sbuca in un cantiere e da qui si può uscire e accorgersi dei cartelli che vietano l’ingresso ai non autorizzati, ma, d’altronde, io non sto entrando ma uscendo… In ogni caso si può evitare di uscire dal cantiere grazie a una corda che aiuta a scendere sulla bella spiaggia di Levanto, prima di entrare nell’ultima galleria. Completata quindi l’ispezione torno alla spiaggetta della Francesca e invito mia moglie ad andare a vedere a sua volta. Ci prova, ma la bimba non vuole lasciarla andare, così andiamo tutti: arriviamo fino alla galleria e, quasi, quasi pensiamo di andare tutti a Levanto per poi ritornare in treno. Ci pensa però la Federica a farci cambiare idea, decidendo di non camminare più e di farsi portare in spalla. Non avendo portato lo zainetto per la Federica, sono costretto a portarla proprio in spalla e, così facendo, avendo le mani impegnate per tenerla, non è possibile affrontare passaggi delicati come quello prima di entrare nella galleria per Levanto. Niente di difficile, un breve passaggio franato, ma con la bimba in spalla preferiamo tornare indietro. Il ritormo per il sentiero d i Punta del Carlino sarà comunque difficile con la bimba in spalla, ma, alla fine, arriviamo sani e salvi.
In conclusione questo sentiero è molto più bello e panoramico del sentiero alto, oltre a essere più corto e praticamente senza dislivello, assolutamente consigliabile.




Faraglione la Francesca Punta Gone Picetto e Mesco



Faraglione la Francesca Punta Gone Picetto e Mesco primo piano



Faraglione la Francesca Punta Gone Picetto e Mesco più da vicino



Faraglione la Francesca Punta Gone Picetto e Mesco ancora più da vicino



Spiaggia la Francesca faraglione Punta Gone Picetto e Mesco



Spiaggia la Francesca faraglione Punta Gone Picetto e Mesco primo piano



Spiaggia la Francesca faraglione Punta Gone Picetto e Mesco più da vicino



Spiaggia la Francesca faraglione Punta Gone Picetto e Mesco primo piano più da lontano



Spiaggia la Francesca e Faraglione



Acque trasparenti e scogliera ovest alla spiaggia la Francesca



Federica sulla spiaggia della Francesca



Spiaggia la Francesca faraglione Punta Gone Picetto e Mesco più da lontano



Spiaggia la Francesca faraglione Punta Gone Picetto e Mesco primo piano ancora più da lontano



Spiaggia la Francesca faraglione Punta Gone Picetto e Mesco ancora più da vicino



Scogliera e faraglione la Francesca Punta Gone Picetto e Mesco



Faraglione la Francesca Punta Gone Picetto e Mesco più da lontano



Spiaggia la Francesca faraglione Punta Gone Picetto e Mesco ancora più da lontano



Spiaggia la Francesca faraglione Punta Gone Picetto e Mesco primo piano sempre più da lontano



Spiaggetta Punta Gone



Galleria per Levanto e Punta Gone



Primo piano roccia appuntita in scogliera a ovest spiaggia della Francesca



Punta allungata dopo la prima galleria per levanto



Punta allungata dopo la prima galleria per levanto più da vicino



Punta allungata dopo la prima galleria per levanto più da lontano



Spazio tra le gallerie e Punta Gone



Spiaggetta con diga di scogli e Punta Mesco



Spiaggetta con diga di scogli e Punta Mesco più da vicino



Spiaggetta con diga di scogli primo piano e Punta Mesco sullo sfondo



Spiaggetta con diga di scogli e Punta Mesco più da sinistra



Punta allungata in controluce avvicinandosi a Levanto



Spiaggia di Levanto rocce 'cinesi'



Spiaggia di Levanto rocce 'cinesi' primo piano



Spiaggia di Levanto rocce 'cinesi' più da vicino



Spiaggia di Levanto rocce 'cinesi' più da vicino senza nessuno



Spiaggia e scogliera la Francesca Punta Gone Picetto e Mesco nella luce del pomeriggio