Grotta Rio Martino




18-5-2008: Grotta Rio Martino


Partecipanti: Andrea Laura e Davide


Racconto: Date le previsioni del tempo sfavorevoli decidiamo per una gita al ‘coperto’, dobbiamo però rinunciare alla presenza di Erika e Federica, perché la gita in grotta non si adatta alla seconda e alla prima perché qualcuno deve pur tenere la piccola…
Partenza alle 9,15 circa da Genova, durante il viaggio ci assale qualche dubbio dato il nubifragio che ci colpisce da Arenzano in poi, ma confortato dalle previsioni che lasciavano intuire un tempo leggermente migliore nella zona della nostra destinazione proseguiamo fino alla meta. Arriviamo a Crissolo, uscendo dalla Savona-Torino a Marene e quindi seguendo le indicazioni per Savigliano, Saluzzo e quindi Valle del Po’, verso le 12. Il sentiero per la grotta inizia in corrispondenza del ristorante La Spiaggia a 1 km circa dall’inizio del paese. Un ampio parcheggio praticamente tutto per noi ci lascia nell’imbarazzo di scegliere il posto. In effetti il tempo è migliore che in riviera, piove appena e non rischiamo di bagnarci più di quanto siamo destinati a fare in grotta…
Di fronte al ristorante partono 3 sentieri, 2 segnalati uno sulla destra e uno sulla sinistra, e uno non segnalato che segue dritto il torrente (Rio Martino appunto), ed è quest’ultimo da seguire.
In un quarto d’ora esatto siamo all’entrata della grotta. Dopo aver mangiato iniziamo l’esplorazione che sarà resa più problematica ad un problema all’attrezzatura della Laura; dovrò infatti cambiare 2 volte le pile alla sua lampada frontale, mentre sarebbero dovute durare 4 ore, percorriamo così tutto il ritorno con un solo set di pile di riserva, non che la situazione sia particolarmente preoccupante, però non si sa mai, e col mio casco uso i led, invece della lampada alogena, per risparmiare energia. A parte questo l’esplorazione procede tranquilla, unica nota negativa il nuovo insuccesso nel tentativo di fotografare la cascata del Pissai: stavolta mi ero portato una lampada da 100 watt per illuminare la sala e, in effetti, la cascata riusciamo a vederla bene e tutta, ma per le foto avrei dovuto provare con la messa a fuoco manuale, perché con l’automatica si riprendono solamente le miriadi di goccioline generate dalla cascata stessa, sarà per un’altra volta…
Alla fine anche i bambini, chi più (la Laura) e chi meno (Andrea) saranno contenti della gita, la grotta dopotutto è sempre comoda e larga, c’è sì qualche punto dove stare attenti a non scivolare, ma è sempre attrezzato con catene e passerelle di legno; alcuni dicono che sia la più bella grotta fra quelle non turistiche e in cui non necessita l’attrezzatura completa speleo, io, sinceramente, pur apprezzandola molto, non sono d’accordo: sono belli i laghetti, la cascata è grandiosa, la conformazione pure, ma preferisco grotte più concrezionate come quella di Verzi, la Grotta Europa, la Tana che Urla, la Grotta della Galleria e anche San Giovanni di Laorca, per esempio, tra quelle che ho visitato.




Fiume Grotta Rio Martino con rocce dorate sul fondo



Pietre multicolari nell'acqua della Grotta Rio Martino



Laghetto verde stretto tra concrezioni in Grotta Rio Martino



Bella concrezione a drappeggio in Grotta Rio Martino



Cascatella dietro arco in Grotta Rio Martino



Laghetto verde con spiaggetta a strati bianchi e gialli in Grotta Rio Martino



'Vescovo' in Grotta Rio Martino



Laghetto verde sotto concrezioni gialle in Grotta Rio Martino



Laghetto scintillante di tutti i colori in Grotta Rio Martino



Buco con strato sotto in Grotta Rio Martino



Primo piano gruppo intricato di concrezioni multicolori in Grotta Rio Martino



Concrezione gialla a vela in Grotta Rio Martino



Gruppo intricato di concrezioni multicolori in Grotta Rio Martino



Erika a fianco concrezione gialla a vela in Grotta Rio Martino



Erika in passaggio su passerella in Grotta Rio Martino



Laghetto verde con spiaggetta a strati bianchi e gialli vista parte destra in Grotta Rio Martino



Laghetto verde con piccole stalattiti sopra in Grotta Rio Martino



Pavimento allagato con strati circolari bianchi in Grotta Rio Martino



Serie di passerelle su fiume Grotta Rio Martino



Rio Martino presso la Spiaggia



Andrea sull'ingresso Grotta Rio Martino



Galleria iniziale Grotta Rio Martino



Andrea e Laura in galleria iniziale Grotta Rio Martino



Laghetto verde in Grotta Rio Martino



Laghetto verde in Grotta Rio Martino più scura



'Monaca' in Grotta Rio Martino



'Monaca' in Grotta Rio Martino più da vicino



Laghetto con colata gialla in Grotta Rio Martino



Laghetto con colata gialla in Grotta Rio Martino più da vicino



Laghetto in in sala precedente cascata Grotta Rio Martino



Concrezioni in sala prima della cascata Grota Rio Martino



'Il Vescovo' in Grotta Rio Martino



Laghetto con colata gialla in Grotta Rio Martino più da lontano



Laghetto con colata gialla in Grotta Rio Martino più da destra



Laghetto con colata gialla in Grotta Rio Martino più da sinistra



Stalattiti in Grotta Rio Martino