Grotta del Mortou




Giovedì 21-5-2020: Agriturismo A Mae Vigna (75) - Grotta Mortou (50) – Agriturismo A Mae Vigna (75).


Partecipanti: Marco, Ratasuira e soundofsilence.


Lunghezza: 600 metri


Dislivello: 25 metri


Difficoltà: T il percorso di avvicinamento, data la brevità e l’assenza di difficoltà. Per la visita della grotta, è necessaria illuminazione e, non indispensabile, il casco. Nella Grotta del Mortou la maggiore difficoltà sta nel terreno ripido e scivoloso soprattutto nella parte finale, un buon paio di scarpe o stivali aiuta e le difficoltà sono paragonabili ad un EE, tenendo presente che in grotta le stesse cose risultano sempre un po’ più difficili.


Percorso in macchina: Da Genova in autostrada fino a Spotorno, quindi scendiamo fino all’Aurelia, che imbocchiamo in direzione est (sinistra), per seguirla per circa 900 metri e imboccare Via Manin sulla sinistra, per poi svoltare subito a destra in via Berninzoni. Percorriamo quindi via Berninzoni per poco meno di 300 metri e prendiamo quindi a sinistra salita ai Frati, che, più in alto, si immette in Via Laiolo, che seguiamo quindi fino al parcheggio davanti all’agriturismo, dove lasciamo la macchina.


Percorso a piedi: dal parcheggio continuiamo per via Laiolo per oltre cento metri, quindi svoltiamo a sinistra, in corrispondenza della prima curva, prendendo una rampa cementata in discesa, segnata anche con segnavia (mi sembra 3 pallini rossi), per giungere quindi dopo neanche 100 metri, ad un bivio, dove prendiamo il sentierino a destra che in altri ‘neanche 100 metri’, porta all’ingresso della grotta sulla destra. L’interno della grotta non presenta difficoltà di orientamento. Da segnalare comunque una sala sulla sinistra in alto, a cui si accede con cengia molto esposta ed assai scivolosa nelle condizioni in cui l’abbiamo trovata, che abbiamo, per questi motivi, evitato di visitare. Il ritorno avviene sullo stesso percorso.


Traccia GPS: Mortou (Per scaricare la traccia fate click col tasto destro sul link e selezionate “Salva link con nome”)


Conclusioni: Grotta senza grandi concrezioni, le più grandi sono state purtroppo portate via, ma che può risultare interessante per chi vuole avvicinarsi al mondo speleo con una grotta facile e senza problemi, ma che comunque dà l’impressione di grotta.




Ingresso Grotta del Mortou



Concrezioni bianche in volta Grotta Mortou



Aragonite in volta Grotta Mortou



Aragonite in volta Grotta Mortou più da vicino



Aragonite in volta Grotta Mortou più da vicino



Primo piano aragonite in volta Grotta Mortou



Volta Grotta del Mortou



Uscita Grotta del Mortou



Stalagmiti in Grotta del Mortou



Stalagmite in Grotta del Mortou più da lontano



Grosse stalattiti mozzate in Grotta del Mortou



Volta Grotta del Mortou più da vicino



Volta colorata Grotta del Mortou



Tozza concrezione in Grotta del Mortou



Volta bianca in Grotta del Mortou



Parete concrezionata ed annerita in Grotta del Mortou



Buchi in volta Grotta del Mortou



Cengia esposta in Grotta del Mortou



Parete con concrezioni ocra in Grotta del Mortou



Primo piano parete concrezionata in Grotta del Mortou



Vista verso saletta in Grotta del Mortou



Uscita Grotta del Mortou più da vicino



Entrata Grotta del Mortou dall'interno