Bocca Lupara e Tana degli Zingari




Sabato 11 Novembre 2017: Maggiano (120) – Bocca Lupara (105) – Tana degli Zingari (140) – Maggiano (120).


Partecipanti: Stefy, Gheroppa, Kay, Stefano (Le Guide del Pennato), Matteo e soundofsilence.


Lunghezza: 1,8 Km. circa, noi ne abbiamo fatti 3,6 in cerca anche della Nympharum Domus, che, però, non abbiamo trovato.


Dislivello: 80 m. circa, 180 circa quelli fatti da noi.


Difficoltà: E fino a Bocca Lupara, EE, ma anche qualcosa in più, per terreno scivoloso, ripido e pure esposto la Tana degli Zingari. Per la visita alla grotta di Bocca Lupara occorre poi essere dotati di casco e lampada e non avere paura dei pippistrelli (qui numerosissimi), ma, a parte questo, non ci sono difficoltà di rilievo. Infine da considerare anche rilevanti difficoltà di orientamento per trovare la seconda grotta, per la quale è consigliabile essere dotati di GPS e relativa traccia.


Percorso in macchina: Da Genova a La Spezia coll’autostrada, quindi si attraversa la città seguendo i cartelli per Portovenere e Riomaggiore. Giunti in Viale Amendola, la si percorre fino al semaforo, dove si lascia a sinistra la strada per Portovenere e 5 Terre e si prosegue dritti sull’Aurelia seguendo le indicazioni per Genova. Al primo bivio si prende a destra (sempre su sp1 aurelia e indicazioni Genova), al secondo prendiamo sempre a sinistra (seguendo sempre Genova) e passiamo quindi sotto un breve tunnel. Giungiamo quindi ad un ulteriore bivio dove Genova è indicata in entrambe le direzioni: qui prendiamo sinistra per Genova (Via Foce), lasciando a destra un lungo tunnel. Subito incontriamo un nuovo bivio, dove lasciamo a sinistra per Portovenere, e proseguiamo a destra. Continuiamo quindi sull’Aurelia e arriviamo poi ad alcuni tornanti (8 in tutto), dopo i quali troviamo il bivio a sinistra per Maggiano, che imbocchiamo, lasciando l’Aurelia. Percorriamo quindi la strada per Maggiano per circa 900 metri e, quindi, imbocchiamo una stradina asfaltata sulla sinistra, in cui, al primo slargo parcheggiamo (uno o due ci sono subito, un terzo un 50/100 metri più avanti).


Percorso a piedi: dal parcheggio continuiamo sulla stradina asfaltata per circa 250 metri, quindi imbocchiamo un sentiero sulla sinistra. Dopo circa 400 metri di sentiero in direzione nord-ovest, incontriamo un bivio a destra, ma noi proseguiamo invece dritti, in ripida discesa, giungendo in breve ai lavatoi davanti alla grotta, nella quale si entra per un’apertura nella muratura. Dalla Grotta risaliamo fino al bivio predetto, ma invece di imboccarlo verso sinistra, prendiamo invece a destra una traccia quasi invisibile in salita e in direzione nord-ovest che in circa 180 metri porta alla piccola grotta della Tana degli Zingari. Il ritorno avviene per lo stesso percorso.


Traccia GPS: Bocca Lupara (Per scaricare la traccia fate click col tasto destro sul link e selezionate “Salva link con nome”)


Conclusioni: Grotta assai suggestiva a pochi metri dalla città, forse non vale la spesa partire apposta da Genova, ma abbinata ad un gita nella magnifica e vicina costiera di Tramonti, Portovenere e 5 Terre, ne costituisce un degno coronamento.




Lavatoi davanti a Bocca Lupara



Lavatoi davanti a Bocca Lupara



Bocca Lupara e un lavatoio



Grosse stalattiti in antro Bocca Lupara



Lavatoi Bocca Lupara



Vari abbozzi stalagtitici in antro Bocca Lupara



Lavatoi e muro esterno Bocca Lupara



Volta Bocca Lupara



Interno Bocca Lupara



Volta e uscita Bocca Lupara



Gruppo concrezionale colorato in Bocca Lupara



Volta Bocca Lupara



Gruppo concrezionale colorato in Bocca Lupara



Gruppo concrezionale colorato in Bocca Lupara



Pippistrelli in volo in Bocca Lupara



Interno e uscita Bocca Lupara



Parete colorata in Bocca Lupara



Gruppo concrezionale colorato in Bocca Lupara più da vicino



Gruppo concrezionale colorato in Bocca Lupara più da vicino



Piccole stalattiti sopra due stalagmiti in Bocca Lupara



Gruppo concrezionale ocra in Grotta Bocca Lupara



Gruppo concrezionale ocra in Grotta Bocca Lupara



Colonne colorate in Bocca Lupara



Colonne colorate in Bocca Lupara



Due colonne colorate in Bocca Lupara



Colonne colorate in Bocca Lupara più da lontano



3 Colonne in Bocca Lupara



3 Colonne in Bocca Lupara più da lontano



Colonne e concrezioni sovrastanti in Bocca Lupara



Colonne e concrezioni sovrastanti in Bocca Lupara



Concrezione bianca in Bocca Lupara più da lontano



Piccolo pippistrello in Bocca Lupara più da vicino



Uscita Bocca Lupara



Ingresso e lavatoi Bocca Lupara



Ingresso e lavatoi Bocca Lupara più da lontano



Uscita Tana degli Zingari



Pareti colorate in Tana degli Zingari



Uscita Tana degli Zingari col flash



Pareti colorate in Tana degli Zingari



Tana degli Zingari dall'esterno



Incavo a sinistra Tana degli Zingari



Alpi Apuane da Maggiano