Arma della Porta C da Alto




Domenica 14 ottobre 2018: Alto (645) – Cappella San Sebastiano (630) – Arma della Porta A (685) – Arma della Porta B (685) – Arma della Porta C (705) – Arma della Porta B (685) – Arma della Porta A (685) – Cappella San Sebastiano (630) – Alto (645).


Partecipanti: Stefs e soundofsilence.


Lunghezza: 5,2 Km.


Dislivello: 250 m. circa


Difficoltà: tutto E, anche il sentierino che risale alla grotta è semplice ed evidente, seppur un pco ripido. Discorso diverso per la visita alla grotta, sicuramente EE, per la presenza di passaggi stretti e\o in arrampicata per muoversi tra i vari ambienti, esterni ed interni, della grotta stessa; per la grotta inoltre sono necessari casco ed illuminazione.


Percorso in macchina: Da Genova ad Albenga in autostrada, quindi si segue la direzione Garessio fino a Martinetto, dove si svolta a sinistra per la Val Pennavaira e si prosegue fino a Nasino dove si continua sulla SP14 fino a giungere ad Alto, dove si parcheggia nella piazza della Chiesa.


Percorso a piedi: dalla piazza della Chiesa si prende Via Fischia il vento (forse il nome vero a dispetto del cartello è Via Ortazzo, indicata comunque anche dalle segnalazioni per la Palestra di Roccia) e la si segue per 200 metri circa, per imboccare quindi una carrareccia sulla sinistra in discesa, dove incontriamo subito dei lavatoi. La carrareccia giunge in breve alla Cappella di San Sebastiano e poi continua a scendere fino alla Palestra di Roccia. (280 m. dalla Cappella). Qui lasciamo la strada che prosegue verso Caprauna per prendere a sinistra un’altra carrareccia che torna indietro parallela a quella da cui proveniamo. Seguiamo la nuova carrareccia per 160 metri circa, lasciandola quindi per un sentiero sulla destra che scende verso il torrente. Traversiamo quindi il torrente su un bel ponticello in pietra e imbocchiamo il sentiero sull’altra sponda che presenta subito un bivio, dove dobbiamo prendere a destra in salita, lasciando a sinistra una traccia che corre parallela al torrente. Il nuovo sentiero ci porta in breve a raggiungere una sterrata (proveniente dal Castello di Aquila di Arroscia) che imbocchiamo verso destra. Dopo poco più di un Km. di sterrata troviamo un sentiero segnato in biancorosso che si congiunge da sinistra alla sterrata, noi continuiamo invece sulla sterrata e, 60 metri dopo l’appena descritto bivio, possiamo visitare sulla sinistra l’Arma della Porta A, che presenta alcune belle vaschette e una colonnina. Ulteriori 80 metri sulla sterrata e possiamo visitare, con una breve deviazione sulla sinistra, anche l’Arma della Porta B (consigliabili casco e lampada), caratterizzata da alcune belle concrezioni nella parte interna. Dall’Arma della Porta B continuiamo lungo la falesia, seguendola in salita quando questa piega a sinistra ed, in breve, raggiungiamo le aperture dell’Arma della Porta C. Qui possiamo entrare dalla stretta fessura a sinistra che da accesso alla sala principale, per poi uscire dalla strettoia in alto a destra e quindi scendere i blocchi di crollo accatastati per tornare al sentiero (possibili anche altri percorsi, che però comportano arrampicate più impegnative). Il ritorno avviene per la stessa via.


Traccia GPS: Arma Porta (Per scaricare la traccia fate click col tasto destro sul link e selezionate “Salva link con nome”)


Conclusioni: L’Arma della Porta C, meta principale di questo breve giro, è una piccola grotta di crollo, ma interessante, sia per alcune belle colate concrezionali, sia per la morfologia articolata con strettoie e vari ambienti esterni ed interni, abbinata alle vicine Porta A e Porta B, costituisce un trittico molto interessante (noi nell’occasione abbiamo visitato solo la terza, conoscendo molto bene le altre due e avendo tempo limitato) che permette a quasi qualunque escursionista di affacciarsi un poco sull’affascinante e misterioso mondo speleo.

P.s.: qui le foto delle altre 2 Arme della Porta: ../../../Montagna/AlpiLiguri/GrotteFerraia.htm




Fessura entrata Arma Porta C vista verticale col flash



Fessura entrata Arma Porta C vista verticale col flash



Uscita Arma Porta C vista verticale col flash



Aragonite in pareti Arma Porta C più da vicino col flash



Parete concrezionata con aragonite in Arma Porta C col flash



Primo piano scanalature in Arma Porta C col flash



Uscita Arma Porta C col flash



Uscita Arma Porta C col flash



Apertura secondaria in Arma Porta C



Apertura secondaria in Arma Porta C col flash più da vicino



Primo piano concrezione 'rampicante' in Arma Porta C



Primo piano concrezione 'rampicante' in Arma Porta C vista verticale



Primo piano concrezioni con aragonite in Arma Porta C



Primo piano scanalature in Arma Porta C



Primo piano concrezioni aragonite in Arma Porta C col flash



Primo piano concrezioni aragonite su scanalature in Arma Porta C col flash



Uscita Arma Porta C



Cielo da Arma Porta C



Uscita in strettoia in Arma Porta C col flash



Arma Porta C massi di crollo da fuori